Cancellazione sofferenza di un debito pagato


Sono stato segnalato a sofferenza per un debito di 300 euro (8 rate non pagate), rate che ho pagato a giugno del 2019 dopo essere già stato segnalato a sofferenza. Vorrei sapere, se una segnalazione a sofferenza per un debito di quell’importo risulta legittimo e quando verrà cancellata questa segnalazione a sofferenza dalle banche dati (banca d’italia e centrali rischi private).

Ai fini della segnalazione nella Centrale Rischi Bankitalia è sufficiente una valutazione negativa della situazione patrimoniale, apprezzata come deficitaria, ovvero come grave (e non transitoria) difficoltà economica, senza alcun riferimento ai concetti di incapienza o di definitiva irrecuperabilità del credito, anche di modico importo.

La segnalazione in Centrale Rischi Banca d’Italia verrà automaticamente oscurata decorsi 36 mesi dalla data di regolarizzazione della posizione debitoria.

19 Giugno 2020 · Ornella De Bellis



Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Cancellazione sofferenza di un debito pagato