Cancellazione di ipoteca volontaria a garanzia di un credito ceduto per il rimborso del quale è stato azionato il pignoramento dello stipendio


Argomenti correlati: ,

Nel 2012 Agos Ducato mi fece un pignoramento sulla casa per non essere riuscito a pagare il debito: successivamente ha venduto il mio debito a Banca Ifis la quale mi ha pignorato lo stipendio.

Doveva cancellare l’ipoteca Agos Ducato dato che ha venduto il debito alla banca Ifis? Cosa devo fare per far cancellare l’ipoteca, dato che la casa appartiene a tutti i sette fratelli ciascuno per la sua quota e siano in 7 e la casa la vogliamo vendere?

L’articolo 1263 del codice civile stabilisce che, per effetto della cessione, il credito è trasferito al cessionario con i privilegi, con le garanzie personali e reali e con gli altri accessori.

Dunque, il diritto di poter far valere la garanzia ipotecaria è passato alla cessionaria Banca Ifis che sarà obbligata a cancellare l’ipoteca solo quando sarà stato integralmente estinto il credito azionato con pignoramento dello stipendio del debitore.

Naturalmente, i tempi di cancellazione dell’ipoteca potranno essere accelerati con il pagamento del debito ad oggi residuo. I suo fratelli hanno sbagliato i calcoli se pensavano di acquistare un immobile non più gravato da ipoteca.

E, in ogni caso, una casa ipotecata può essere venduta, accettando che, in sede di rogito notarile, il prezzo pagato dall’acquirente venga defalcato di un importo pari al debito residuo, importo che dal notaio sarà rigirato al creditore ipotecario, il quale sottoscriverà contestualmente la liberatoria dal vincolo ipotecario dell’immobile compravenduto.

25 Luglio 2020 · Patrizio Oliva



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Cancellazione di ipoteca volontaria a garanzia di un credito ceduto per il rimborso del quale è stato azionato il pignoramento dello stipendio