Cancellazione ipoteca Agenzia Entrate su una parte delle proprietà immobiliari


Mio padre e i suoi fratelli hanno ricevuto in eredità un appartamento che sono interessato ad acquistare: mi sono accorto che sull’immobile grava un’ipoteca dell’Agenzia delle Entrate riscossione per la quota di mia zia (1/6).

La stessa ipoteca è accesa anche sull’immobile di residenza di mia zia (proprietaria di 1/2).

Come si può procedere alla cancellazione dell’ipoteca presente su 1/6 dell’appartamento che vorrei acquistare?

Deve essere estinto tutto il debito o si può estinguere solo parzialmente? Quali sono i rischi?

Grazie per il vostro lavoro.

Il debito che ha generato l’ipoteca va estinto integralmente se si vuole acquistare un immobile libero da vincoli: il rischio che si corre non estinguendo l’ipoteca, (anche attualmente), è l’esproprio dell’immobile qualora il debito superi i 120 mila euro ed il proprietario (anche in quota) non risieda nell’appartamento acquistato.

6 Novembre 2020 · Paolo Rastelli



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Cancellazione ipoteca Agenzia Entrate su una parte delle proprietà immobiliari