Ho appena chiesto il trasferimento di residenza presso un amico in qualità di ospite – Oggi l’amico che mi ospita mi ha chiesto di sloggiare » Che fare?


Argomenti correlati:

Ieri ho effettuato il cambio della mia residenza presso l’abitazione di un mio amico che mi aveva cordialmente offerto una stanza presso la sua abitazione dividendo le spese dell’immobile: oggi, però, abbiamo avuto un disguido su tanti argomenti, e con ciò, il mio amico, mi ha chiesto di sloggiare.

Adesso vi chiedo, è possibile chiedere al comune di non procedere con il cambio di residenza?

Appena gli uffici anagrafici avranno perfezionato il trasferimento di residenza (la richiesta, potrebbe essere anche rigettata dopo i controlli effettuati dalla polizia municipale), potrà essere presentata nuova istanza di trasferimento di residenza dall’unità abitativa nella quale avrebbe dovuto essere ospitato in assenza di disguidi, all’unità abitativa in cui risiedeva precedentemente o laddove lei intenda trasferirsi. questa la strada più semplice e normalizzata.

Qualora avesse semplicemente intenzione di mantenere la precedente residenza, può tentare di contattare gli uffici anagrafici per chiedere, con istanza scritta e copia del documento valido di identità allegato, di non dar luogo alla domanda individuata dal numero di protocollo che le è stato riferito al momento della prima richiesta. L’esito, tuttavia, sarà tutto da verificare conoscendo la rigidità burocratica degli uffici comunali in genere, ed anagrafici in particolare.

10 Novembre 2021 · Carla Benvenuto



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Ho appena chiesto il trasferimento di residenza presso un amico in qualità di ospite – Oggi l’amico che mi ospita mi ha chiesto di sloggiare » Che fare?