La rinuncia agli studi universitari comporta la restituzione dei benefici eventualmente fruiti negli anni precedenti?

Argomenti correlati:

Sono una studentessa dell’università di Parma, al terzo anno: il primo anno ho percepito una borsa di studio e l’ho ottenuta avendo raggiunto i crediti. Nei successivi anni non ho richiesto nessun altra borsa, ora sto pensando alla rinuncia degli studi per motivi di salute: se faccio la rinuncia devo restituire la borsa di studio?

La presentazione della domanda di rinuncia agli studi comporta l’obbligo di pagamento delle rate contributive già scadute relative all’anno accademico in corso (se effettuata dopo il 15 novembre dell’anno precedente). E’ inoltre richiesto il saldo delle rate a debito, inclusi i contributi aggiuntivi dei pagamenti oltre i termini, relativi agli anni accademici precedenti.

Naturalmente, con la rinuncia agli studi si decade da tutti i benefici riguardanti tasse e contributi (borsa di studio Er-Go, rateizzazione, eccetera). Tuttavia, l’accoglimento della domanda di rinuncia non comporta la restituzione dei benefici eventualmente fruiti negli anni precedenti.

9 Luglio 2020 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Revoca borsa di studio Er.Go (Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori dell'Emilia Romagna)
Vi scrivo perchè ho ricevuto comunicazione di revoca di borsa di studio da ErGo (Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori dell'Emilia Romagna) riferita all'anno accademico 2013-2014. Le motivazioni di Er.Go sono due: la prima perchè è stato inserito l'importo del mio affitto e quello dei miei genitori; la seconda per un importo patrimoniale non dichiarato. Vi chiedo chiarimenti rispetto alla prima motivazione perchè Er.Go parla di "mero errore" presumibilmente del loro sistema in fase di inserimento dati. Solitamente in fase di domanda di benefici, il sistema reinvia l'utente in schermate diverse a seconda delle informazioni inserite, perciò nel ...

No agli accertamenti fiscali per gli studenti-lavoratori » Ecco quando non vanno applicati gli studi di settore
Niente accertamenti fiscali per lo studente-lavoratore. In caso di accertamento basato sui parametri o sugli studi di settore, il contribuente può fare leva sul concomitante impegno universitario che ha sottratto tempo all'attività di lavoro autonomo. Questo, in sintesi, l'orientamento espresso dalla Corte di Cassazione con sentenza 22949/14. Per chiarire la diatriba, cominciamo dicendo che, in base agli studi di settore, il fisco presume degli standard minimi di reddito da parte di determinate categorie di contribuenti. Ad esempio, per i professionisti, dichiarare un reddito inferiore allo standard, ovvero non essere congrui fa scattare il campanellino di allarme all'Agenzia delle Entrate, la ...

Illegittimo l'accertamento fiscale relativo ad una annualità in presenza di ricavi e compensi congrui rispetto agli studi di settore più aggiornati
Com'è noto, la procedura di accertamento tributario standardizzato mediante l'applicazione dei parametri o degli studi di settore costituisce un sistema di presunzioni semplici, la cui gravità, precisione e concordanza non è ex lege determinata dallo scostamento del reddito dichiarato rispetto agli standards in sé considerati, meri strumenti di ricostruzione per elaborazione statistica della normale redditività, ma nasce solo in esito al contraddittorio da attivare obbligatoriamente, pena la nullità dell'accertamento, con il contribuente. In tale sede, quest'ultimo ha l'onere di provare, senza limitazione alcuna di mezzi e di contenuto, la sussistenza di condizioni che giustificano l'esclusione dell'impresa dall'area dei soggetti cui ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic La rinuncia agli studi universitari comporta la restituzione dei benefici eventualmente fruiti negli anni precedenti?