Bonus trasporti – Limite di reddito per genitori e figli

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!



Nel caso di genitore che effettua la richiesta del bonus trasporti per il figlio minorenne non è specificato da nessuna parte a chi è riferito il limite di 35.000 euro, se al genitore richiedente o al figlio beneficiario. L’interpretazione più diffusa è che faccia fede il reddito del genitore, quindi se il genitore ha avuto un reddito superiore a 35.000 euro nel 2021 sembrerebbe che non possa far richiesta nemmeno per il figlio minorenne che non ha redditi.

Tuttavia, vedendo il modulo predisposto sul sito internet del Ministero, le figure del richiedente e del beneficiario sono chiaramente distinte ed individuate l’una nel genitore (richiedente) e l’altra nel figlio (beneficiario). La parte del modulo di autocertificazione chiede di dicharare che sia il reddito del beneficiario e non quello del richiedente ad essere inferiore alla soglia.

Vi chiedo un parere in merito, cioè se il genitore ha un reddito superiore ai 35.000 euro può richiedere il bonus per il figlio minorenne?

A nostro parere la normativa è già di per sé chiarissima: ma se lei chiede una nostra conferma al fatto che se il genitore ha un reddito superiore ai 35 mila euro può richiedere il bonus per il figlio minorenne, ebbene è proprio così.

8 Settembre 2022 · Simone di Saintjust



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?





Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!