Bonus facciate: fine lavori nel 2022 – E’ possibile comunque fruirne?


Sto cercando di ristrutturare la palazzina di mia proprietà fruendo del bonus facciate: lo stesso, però, probabilmente non verrà prorogato nel 2022 ed i lavori non finiranno in tempo per la fine di quest’anno.

Potrò fruirne comunque?

Stando alle ultime notizie, la proroga della detrazione del 90 per cento è la grande assente della Legge di Bilancio sul fronte dei bonus casa: a prescindere dalle decisioni del governo, però, ci sarà ancora del tempo a disposizione per concludere gli interventi, poiché le spese possono essere sostenute entro la scadenza del 31 dicembre, a prescindere dallo stato di avanzamento.

Le indicazioni arrivano dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, rappresentato dal sottosegretario Federico Freni, durante le interrogazioni a risposta immediata che si sono tenute il 20 ottobre 2021 in Commissione Finanze.

La richiesta di chiarimenti parte dai contenuti della risposta all’interpello 903-521/2021 fornita dalla direzione regionale Liguria dell’Agenzia delle Entrate.

Il documento ha confermato la possibilità di beneficiare del bonus facciate, pari al 90 per cento, in conformità al criterio di cassa, pagando entro il 31 dicembre 2021 la quota del corrispettivo pari al 10 per cento che resta applicando lo sconto in fattura, indipendentemente dallo stato di avanzamento dei lavori che possono essere completati anche in un momento successivo.

22 Ottobre 2021 · Andrea Ricciardi



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?