Fornitura gas – bolletta conguaglio 2015 » Prescrizione biennale o quinquennale?

Ricevuta oggi una bolletta gas di conguaglio del 2015: l’importo è stato ceduto ad una società di recupero crediti e loro affermano che non è ancora decaduta in prescrizione.

La Legge 205/2017, articolo 1, commi 4-10 (Legge di bilancio 2018), ha previsto la riduzione del termine di prescrizione da cinque a due anni per il pagamento delle bollette relative alla fornitura di energia elettrica, gas e acqua.

Alla luce della nuova normativa, non solo la prescrizione matura nel termine ridotto di due anni, ma è anche previsto che in caso di emissione di fatture a debito nei riguardi dell’utente per conguagli riferiti a periodi maggiori di due anni, l’utente potrà presentare reclamo, con diritto alla sospensione del pagamento finchè non sia stata verificata la legittimità della condotta dell’operatore da parte dell’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM).

Tuttavia, la nuova normativa si applica alle fatture con scadenza successiva al 1° marzo 2018 per il settore elettrico; al 1° gennaio 2019 per il settore del gas; al 1° gennaio 2020 per il settore idrico.

Quindi, ha ragione chi le riferisce che la prescrizione della fattura di conguaglio per la fornitura di gas relativa al 2015 resta quinquennale.

3 Aprile 2020 · Giovanni Napoletano

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Ulteriori precisazioni sulla bolletta di conguaglio non dovuta per fornitura di energia elettrica
In riferimento a questa discussione, se la vostra risposta è uno scherzo degli esperti, voglio segnalarvi che si tratta di uno scherzo di cattivo gusto. Passo allora a riepilogare i fatti. - In seguito ad un cambio gestore fatto dopo pochi mesi di rapporto con loro, ACEA emette un conguaglio di circa 1000 euro inspiegabile, evidentemente una delle loro "bollette pazze" con cui stanno infestando il Lazio (googlare per credere); per fortuna avevamo già cambiato gestore per cui le loro minacce di pagare o venire staccati non hanno alcun effetto, contestiamo la bolletta ed attendiamo risposta ovviamente non pagando. - ...

Bollette luce e conguagli - Come far valere la prescrizione biennale?
Mi è arrivato, in merito alla bolletta della luce, un conguaglio in riferimento agli ultimi 5 anni: sapevo che il periodo di prescrizione era diventato limitato a due anni. Devo pagare lo stesso tutto l'importo del conguaglio? Al contrario, che devo fare? ...

Ho ottenuto un rimborso non dovuto da ACEA perché in effetti io non avevo pagato la bolletta di conguaglio che stavo contestando - Adesso mi chiedono la restituzione del rimborso: allora, cosa sto pagando al recupero crediti?
ACEA mi ha mandato tramite recupero crediti una raccomandata dell'avvocato con messa in mora per una bolletta di conguaglio inventata di 3 anni fa, che dopo contestazione aveva dichiarato per iscritto di aver chiuso con nota di credito, invece mi è stata pagata con assegno insieme al rimborso per chiusura utenza (e la bolletta è rimasta insoluta) per un importo di circa 1000 euro. Adesso richiedono indietro questi soldi, dicendo che servono appunto a pagare la bolletta inventata originaria. Considerando il fatto che questa gente lavora senza logica e senza scrupoli, e procede minacciando le persone preferendo non incassare piuttosto ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Fornitura gas – bolletta conguaglio 2015 » Prescrizione biennale o quinquennale?