Atto di pignoramento presso terzi

Sono stata citata in Tribunale per un pignoramento presso terzi insieme alla posta del mio paese e alla banca del mio paese dove però io non ho nessun conto corrente. Il mio conto corrente è cointestato con mio marito in un'agenzia postale di un altra città.

Nell'atto vengono citati solo i miei crediti. Possono prelevare la somma di denaro da questo conto in cui viene accreditato lo stipendio di entrambi? Entro quale termine e a chi posso presentare l'istanza e il pagamento di un quinto dell'importo dovuto prima del pignoramento?

In Tribunale può far presente al giudice che lei percepisce uno stipendio da lavoratrice dipendente. Oppure può proporre la conversione del pignoramento presso terzi che il creditore si accinge a chiedere, pagando il debito.

Mi sembra di intuire, tuttavia, che il creditore sia orientato a pignorare il conto corrente. Molto probabilmente perché il 20% dello stipendio da lei percepito e/o la durata del contratto di lavoro non porteranno a soddisfare il credito vantato, o almeno, non porteranno a soddisfarlo in tempi brevi. Oppure perchè, per ora, non è possibile procedere con il pignoramento dello stipendio se è in corso un altro pignoramento del quinto.

E' anche possibile che il creditore sia stato informato sulle disponibilità del conto corrente cointestato con suo marito. Il direttore dell'ufficio postale, citato in udienza, non potrà esimersi dal fornire informazioni su eventuali conti correnti postali dai lei detenuti sul territorio nazionale. Non solo su quello aperti presso lo sportello del suo paese.

IL pignoramento del conto corrente non è consentito se su di esso transita il solo stipendio del debitore. Infatti, un'azione esecutiva così congegnata violerebbe le regole sui limiti di pignoramento stipendiali e sarebbe opponibile presso il giudice dell'esecuzione. Ma, nel caso in esame, il conto è cointestato a e su di esso viene effettuato anche l'accredito degli emolumenti di suo marito.

30 giugno 2012 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

pignoramento
pignoramento presso terzi
pignoramento stipendio

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Quando il pignoramento di stipendi e pensioni è effettuato direttamente da Equitalia
Le somme dovute a titolo di pensione, di stipendio, di salario o di altre indennità relative al rapporto di lavoro o di impiego, comprese quelle dovute a causa di licenziamento, possono essere pignorate dall'agente della riscossione in misura pari ad un decimo per importi fino a 2.500 euro e in ...
Pignoramento quinto stipendio » Anche per agenti di commercio
Non sussistono differenze tra dipendenti subordinati e parasubordinati: anche per gli agenti di commercio il pignoramento dello stipendio è valido solo nei limiti di un quinto. Gli emolumenti degli agenti di commercio possono essere sottoposti solo nel limite di un quinto e non per l'intera misura della retribuzione dovuta dal ...
Conto corrente » Qualche espediente per difendersi dal pignoramento ordinario ed esattoriale
Pignoramento del conto corrente, sia esattoriale che ordinario: ecco qualche consiglio pratico per tutelarsi al meglio dai creditori. Quasi la maggioranza dei consumatori, nel nostro paese, possiede un conto corrente personale. Essere proprietari di un conto corrente, però, presenta diversi problemi. In primis, Il fisco, il quale, attraverso il monitoraggio ...
Conto corrente cointestato » Pignoramento presso terzi e blocco integrale del saldo: è possibile?
E' corretto l'operato della banca che, a seguito della notifica di un atto di pignoramento presso terzi, sottopone al vincolo del pignoramento l'intero saldo del conto corrente, cointestato ed a firma disgiunta? Tra le procedure esecutive, quella del pignoramento presso terzi rappresenta senza dubbio quella più diffusa, dato che consente ...
Pignoramento del conto corrente per dipendenti e pensionati - nuove limitazioni al prelievo
In passato molto si è dibattuto circa la procedura di pignoramento del conto corrente messa in atto dai creditori (banche, finanziarie, privati, Equitalia ed altre concessionarie locali della riscossione) finalizzata ad eludere i limiti imposti dalle norme vigenti sul pignoramento di stipendi e pensioni. Anche la giurisprudenza di legittimità si ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca