Avviso di accertamento immediatamente esecutivo

Argomenti correlati:

E’ possibile prendere visione di eventuali atti di accertamento emessi a proprio carico dall’agenzia delle entrate nel cassetto fiscale di fisconline? Subito o solo dopo la scadenza?

Essendo gli atti di accertamento diventati esecutivi non li si trovano pubblicati sul sito di Equitalia, anche prima della loro scadenza?

Non è al momento possibile consultare gli avvisi di accertamento tramite servizi via web resi disponibili al contribuente dall’Agenzia delle Entrate.

Gli avvisi di accertamento diventano esecutivi decorso il termine utile per la proposizione del ricorso (60 giorni). Trascorsi 30 giorni dal termine utile per il pagamento, la riscossione delle somme richieste viene affidata ad Equitalia.

In pratica, solo dopo che siano passati 90 giorni dalla data di notifica sarà possibile prenderne visione tramite i servizi online di Equitalia.

4 Giugno 2016 · Paolo Rastelli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Avviso di accertamento immediatamente esecutivo - un atto impoesattivo
Un avviso di accertamento immediatamente esecutivo (Articolo 29 decreto legge numero 78/2010 modificato da decreto legge numero 70/2011) accelera il procedimento di riscossione coattiva delle imposte, quali: imposte sul reddito; imposta regionale sulle attività produttive; imposta sul valore aggiunto; riferite a periodi di imposta successivi al 2006 (e dunque, a partire dalle dichiarazioni successive al 2007). Un avviso di accertamento immediatamente esecutivo taglia, di fatto,  la fase di iscrizione a ruolo che deve essere svolta dall''ufficio interessato nonché  i tempi necessari per l'emissione  e la notifica della cartella esattoriale a cura dell'agente della riscossione. Peculiarità dell'avviso di un avviso di ...

Accertamento immediatamente esecutivo
Dal 1° ottobre 2011, gli avvisi di accertamento emessi dall'Agenzia delle entrate ai fini delle imposte sui redditi, Iva e Irap (così come il relativo provvedimento di irrogazione delle sanzioni) contengono l'intimazione ad adempiere gli importi in essi indicati entro il termine di presentazione del ricorso e costituiscono titolo esecutivo per la riscossione decorsi 60 giorni dalla relativa notifica, sostituendo, quindi, la funzione della cartella di pagamento. Il termine per la proposizione del ricorso è, di norma, pari a 60 giorni dalla notifica dell'atto. La scadenza può essere più ampia: se si attiva una procedura di accertamento con adesione diventa di ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Avviso di accertamento immediatamente esecutivo