Annullabilità di un verbale della polizia municipale con una data errata di accertamento dell’infrazione

È possibile presentare ricorso al Prefetto avverso verbale per divieto di sosta, se viene riportato erroneamente l’indicazione dell’anno precedente? Ad esempio 07/01/2020??

Se la data errata è riportata in un preavviso di verbale (il foglietto di solito fissato ad uno dei due tergicristalli del parabrezza anteriore del veicolo in divieto di sosta), questo non fa testo ed è necessario attendere il verbale di sanzione amministrativa vero e proprio.

Qualora il verbale fosse stato notificato direttamente nelle mani del trasgressore (notifica immediata della violazione), e la data di notifica (presente nella sezione di relata) risultasse corretta, la differenza fra la data di rilevamento dell’infrazione e quella di notifica diretta indicherebbe un mero errore materiale, ineccepibile in sede di ricorso al Prefetto. Se entrambe le date risalissero ad un anno addietro, converrebbe pagare la sanzione amministrativa perché, con l’inadempimento entro i 60 giorni successivi, il Comune potrebbe iscrivere a ruolo il relativo importo ed esigerlo attraverso una cartella esattoriale o una ingiunzione fiscale, gravato pure dagli interessi del 10% che maturano ad ogni semestre.

Qualora, invece, il verbale risultasse essere stato notificato via posta più di un anno dopo la data di accertamento dell’infrazione di divieto di sosta, allora il trasgressore potrebbe ricorrere (meglio se al Giudice di Pace) per contestare la violazione dell’articolo 201 del Codice della Strada secondo il quale, quando la violazione non può essere immediatamente contestata, il verbale deve essere notificato, entro novanta giorni dall’accertamento, all’effettivo trasgressore o, al proprietario del veicolo.

8 Gennaio 2021 · Giuseppe Pennuto

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Notifica immediata del verbale ad opera della polizia municipale per violazione alle disposizioni di limitazione degli spostamenti introdotte dal governo e dalle Regioni finalizzate a contrastare l'epidemia da Coronavirus - Ma non c'è il numero identificativo
Qualche giorno fa ho preso un verbale per violazione alle disposizioni di limitazione degli spostamenti introdotte dal governo e dalle Regioni: rientrato a casa cerco il metodo di pagamento e nel retro del verbale dice: effettuare un bonifico e nella causale specificare il numero del verbale. Giro la pagina ma il numero di verbale non c'è, hanno dimenticato di metterlo. Ci sono gli estremi per un ricorso o devo pagare? ...

Multa da autovelox e fallaci indicazioni nel modello - Il termine dei 90 giorni per la notifica del verbale decorre dal momento in cui viene scattata la fotografia e non da quando l'agente della polizia municipale ne prende visione
Alcuni comuni, nei modelli di verbale di multa per violazione dei limiti di velocità rilevata da dispositivi elettronici autovelox hanno adottato la cattiva (oltre che illegittima) prassi di indicare che il termine dei 90 giorni per la notifica del verbale di infrazione decorre dalla lettura della foto da parte dell'agente accertatore. In particolare, nel modello di verbale di multa in uso presso il Comune di Milano si legge il verbalizzante ... in servizio presso l'Ufficio Varchi della Polizia locale di Milano in data ..., data dalla quale decorrono i termini di notifica del presente verbale, ha accertato che il conducente ...

Ho pagato un verbale di multa notificato oltre i 90 giorni dalla data di infrazione - Posso chiederne il rimborso?
Il 24 gennaio 2018 la polizia locale mi ha notificato un verbale per divieto di sosta avvenuto il 7 ottobre 2017, ricevuto il verbale, non rendendomi conto dei 90 giorni trascorsi per la notifica, ho pagato il verbale. Vi chiedo adesso, posso chiedere il rimborso del verbale pagato? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Annullabilità di un verbale della polizia municipale con una data errata di accertamento dell’infrazione