Agevolazione prima casa su due immobili ubicati nello stesso comune


Per aver diritto alle agevolazioni prima casa l’acquirente non deve essere titolare di un altro immobile nello stesso comune.





Ho ereditato due case nello stesso comune, una al 100% ed in cui trasferirò la mia residenza entro 18 mesi, l’altra per 2/9 di proprietà che sto vendendo con gli altri eredi: volevo sapere se posso in successione fruire delle agevolazione prima casa sulla casa che eredito al 100%.

Per aver diritto alle agevolazioni prima casa l’acquirente (e per acquirente deve intendersi anche chi ha acquistato l’eredità per successione mortis causa) deve rispettare determinati requisiti:

  1. non deve essere titolare di un altro immobile nello stesso comune;
  2. non deve essere titolare su tutto il territorio nazionale di diritti di piena proprietà, uso, usufrutto, abitazione o nuda proprietà, su un altro immobile acquistato, anche dal coniuge, usufruendo delle agevolazioni per l’acquisto della prima casa.

Ne discende che per fruire delle agevolazioni fiscali sulla prima casa ereditata al 100%, l’erede proprietario dovrà prima vendere la quota di proprietà del 22,22% detenuta sul secondo appartamento.

4 Marzo 2023 · Giorgio Valli


Se il post è stato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni » Agevolazione prima casa su due immobili ubicati nello stesso comune. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.