Acquisto casa in presenza di pendenze esattoriali (INARCASSA, SORIS, ex Equitalia) – Cosa si rischia?

Nel caso di acquisto di una casa in presenza di pendenze per imposte come indicato in oggetto, è possibile evitare il pignoramento (o altre azioni vessatorie) sul bene da parte degli enti? L’immobile consisterebbe nell’unica proprietà e la la residenza non corrisponderà all’indirizzo dell’immobile (sono residente in altro comune). Importo totale delle pendenze circa € 70 mila.

Se il debitore esattoriale ha la residenza nella proprietà immobiliare, quest’ultima non può essere espropriata: al massimo Agenzia delle Entrate Riscossione può iscrivere ipoteca se il debito complessivo (capitale ed interessi) supera i 20 mila euro. Altrimenti, la casa può essere espropriata con pignoramento e vendita all’asta se il debito esattoriale omnicompremsivo di capitale ed interessi è superiore a 120 mila euro.

12 Novembre 2020 · Paolo Rastelli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Rischio pignoramento immobile per debiti esattoriali
Ho 150mila euro di debiti con Agenzia delle entrate riscossione: ho una casa di proprietà con residenza con cui vivo con la mia famiglia e nel 2015 ho ereditato 1/6 di un immobile. Son sempre stato tranquillo circa l'impignorabilità della casa in cui sono residente, ma mi pare di aver capito che nel mio caso la legge dice che possono pignorare entrambi gli immobili? Vorrei anche una vostra considerazione personale al riguardo su come ADER potrebbe agire. ...

Acquisto all'asta di casa già assegnata
Sarei interessato ad acquistare un immobile a un'asta giudiziaria. La trascrizione del pignoramento è datata luglio 2008, mentre nell'ottobre 2008 il tribunale ha assegnato l'immobile alla comproprietaria e alla figlia. La trascrizione dell'assegnazione è datata giugno 2009. La mia domanda è semplice: se acquisto l'immobile all'asta, ne acquisto anche l'usufrutto o solo la nuda proprietà? Ho letto che la trascrizione dell'assegnazione non ha effetto se successiva a quella del pignoramento. Questo riguarda solo il creditore o anche il terzo acquirente? Se io comprassi l'immobile, potrei andarci ad abitare oppure no? In sostanza, acquisterei tutto l'immobile o solo la nuda proprietà? ...

Agevolazioni prima casa - Possibile fruire dell'imposta di registro ridotta al 2 per cento anche per l'acquisto di una seconda casa a condizione che entro un anno si alieni la prima
Com'è noto, ai fini dell'applicazione dell'aliquota del 2 per cento dell'imposta di registro agli atti traslativi a titolo oneroso della proprietà di case di abitazione non di lusso e agli atti traslativi o consuntivi della nuda proprietà , dell'usufrutto, dell'uso e dell'ambientazione relativi alle stesse, devono ricorrere le seguenti condizioni: che l'immobile sia ubicato nel territorio del comune in cui l'acquirente ha o stabilisca entro diciotto mesi dall'acquisto la propria residenza o, se diverso, in quello in cui l'acquirente svolge la propria attività ovvero, se trasferito all'estero per ragioni di lavoro, in quello in cui ha sede o esercita l'attività il ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Acquisto casa in presenza di pendenze esattoriali (INARCASSA, SORIS, ex Equitalia) – Cosa si rischia?