Acquisto casa in presenza di pendenze esattoriali (INARCASSA, SORIS, ex Equitalia) – Cosa si rischia?


Nel caso di acquisto di una casa in presenza di pendenze per imposte come indicato in oggetto, è possibile evitare il pignoramento (o altre azioni vessatorie) sul bene da parte degli enti? L’immobile consisterebbe nell’unica proprietà e la la residenza non corrisponderà all’indirizzo dell’immobile (sono residente in altro comune). Importo totale delle pendenze circa € 70 mila.

Se il debitore esattoriale ha la residenza nella proprietà immobiliare, quest’ultima non può essere espropriata: al massimo Agenzia delle Entrate Riscossione può iscrivere ipoteca se il debito complessivo (capitale ed interessi) supera i 20 mila euro. Altrimenti, la casa può essere espropriata con pignoramento e vendita all’asta se il debito esattoriale omnicompremsivo di capitale ed interessi è superiore a 120 mila euro.

12 Novembre 2020 · Paolo Rastelli



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Acquisto casa in presenza di pendenze esattoriali (INARCASSA, SORIS, ex Equitalia) – Cosa si rischia?