Acquisto auto tramite bonifico e altro intestatario!

Vorrei sapere se, avendo pendenze con Equitalia, effettuassi un bonifico di novemila euro per acquistare un auto, e poi al ritiro la intestassi a un’altra persona, quali potrebbero essere i rischi.

Potrebbero avvalersi sulla concessionaria per avere i soldi? Potrebbero contattare l’intestatario della vettura perché pagata da me?

Dovendo rispondere alla sua domanda, così com’è posta, chi scrive dovrebbe scegliere se farla troppo esagerata, palesando il rischio di azione revocatoria dell’atto di acquisto intestato al terzo, oppure minimizzare, con il pericolo che accada a lei ciò che non si è verificato mai.

Di certo il concessionario è escluso da qualsiasi penalizzazione per le “magagne” eventualmente perpetrate dal reale acquirente dell’automobile e dal compiacente intestatario fittizio.

Per evitare problematiche indesiderate può prelevare cash in quattro tranches, ciascuna inferiore a 2.500 euro e “donarle” al soggetto che sarà intestatario del veicolo da acquistare, il quale le verserà sul proprio conto corrente, da cui verrà effettuato il bonifico al concessionario.

22 Febbraio 2016 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti dal blog

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Acquisto auto tramite bonifico e altro intestatario!