Accordo transattivo a saldo stralcio e Centrale Rischi (CR) delle Banca d’Italia

In riferimento a questa discussione, dopo aver aperto un esposto in Banca d’Italia contro l’intermediario MB Credit, per il mancato aggiornamento della segnalazione presente a mio nome in CR, l’intermediario ha risposto che la mia posizione è stata aggiornata, ma a distanza di 2 mesi dal presunto aggiornamento dell’intermediario non vi è stata alcuna modifica della Centrale Rischi a mio nome.

il debito è stato regolato a saldo e stralcio e la quietanza ottenuta dall’intermediario dice che nulla è più dovuto. Cosa posso fare?

Bisogna mettersi d’accordo su che cosa si intende per aggiornamento della posizione: l’importo dovuto nella segnalazione censita in CR deve risultare nullo, ma gli altri dati (in sostanza, lo storico) della posizione resteranno visualizzabili per 3 anni a partire dalla data di ultimo aggiornamento.

9 Maggio 2022 · Ornella De Bellis



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Accordo transattivo a saldo stralcio e Centrale Rischi (CR) delle Banca d’Italia