Accettazione eredità con beneficio d’inventario per il figlio minore e imposta di registrazione dell’atto





Se ha già versato i 294 euro dovuti per per la trascrizione dell'atto di accettazione nei registri immobiliari, nulla è più dovuto.





Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Sono genitore di un minore orfana del padre ed ho effettuato come genitore esercente la patria potestà (giusta autorizzazione del Giudice Tutelare) l’accettazione con beneficio d’inventario.

Ho redatto l’inventario e volevo sapere: il minore sconta l’imposta per la registrazione dello stesso? (considerato che ha già pagato per la trascrizione dell’atto di accettazione).

Il genitore esercente la patria potestà diventa automaticamente tutore e quindi soggetto al deposito della relazione – rendiconto annuale della situazione economica del minore in cancelleria al Giudice Tutelare?

Se ha già versato i 294 euro dovuti per per la trascrizione dell’atto di accettazione nei registri immobiliari, nulla è più dovuto.

Il genitore esercente la patria potestà sul figlio minore è tenuto al deposito del rendiconto annuale della situazione economica relativa all’eredità beneficiata presso la cancelleria del Giudice Tutelare competente.

STOPPISH

28 Ottobre 2020 · Marzia Ciunfrini

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con i tuoi contatti Whatsapp

condividi su Whatapp

    

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it


Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo FAQ page – Famiglia • Lavoro e pensioni • DSU ISEE • eredità e donazioni » Accettazione eredità con beneficio d’inventario per il figlio minore e imposta di registrazione dell’atto. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.