Accettazione eredità con beneficio d’inventario per il figlio minore e imposta di registrazione dell’atto


Sono genitore di un minore orfana del padre ed ho effettuato come genitore esercente la patria potestà (giusta autorizzazione del Giudice Tutelare) l’accettazione con beneficio d’inventario.

Ho redatto l’inventario e volevo sapere: il minore sconta l’imposta per la registrazione dello stesso? (considerato che ha già pagato per la trascrizione dell’atto di accettazione).

Il genitore esercente la patria potestà diventa automaticamente tutore e quindi soggetto al deposito della relazione – rendiconto annuale della situazione economica del minore in cancelleria al Giudice Tutelare?

Se ha già versato i 294 euro dovuti per per la trascrizione dell’atto di accettazione nei registri immobiliari, nulla è più dovuto.

Il genitore esercente la patria potestà sul figlio minore è tenuto al deposito del rendiconto annuale della situazione economica relativa all’eredità beneficiata presso la cancelleria del Giudice Tutelare competente.

28 Ottobre 2020 · Marzia Ciunfrini



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Accettazione eredità con beneficio d’inventario per il figlio minore e imposta di registrazione dell’atto