Cumulo dei redditi ai fini iseeu cugini conviventi

Ai fini iseeu il mio reddito fa cumulo con il suo

Vivo a Roma sono residente con mio cugino lui è l'intestatario del contratto.

All'anagrafe esco nel suo stato di famiglia e gli hanno detto che ai fini iseeu il mio reddito fa cumulo con il suo. Per questo motivo deve inserirmi nella dichiarazone iseeu per l'iscrizione all'università e le tasse diventano altissime.

In più mio cugino deve chiedere un mutuo ed essendo io cattivo pagatore molte banche gli fanno un sacco di problemi.

Mi suggeriscono di andare presso un'associazione tipo s. Egidio a dichiarrarmi senza dimora, poi al comune per cancellarmi dall'attuale indirizzo e liberare mio cugino da ogni problema.

Vi chiedo se sia possibile pretendere dal comune di separare i nuclei familiari e se tutto quello inerente alle tasse dell'università e delle banche per il mutuo siano veritiere.

C'è fra voi un vincolo di parentela, e non è pertanto possibile costituire due famiglia anagrafiche distinte

C'è fra voi un vincolo di parentela, e non è pertanto possibile costituire due famiglia anagrafiche distinte. E' la famiglia anagrafica a non poter essere separata. L'unità del nucleo familiare è solo una conseguenzaC'è fra voi un vincolo di parentela, e non è pertanto possibile costituire due famiglia anagrafiche distinte.

Le soluzioni:

  1. riuscire a farsi dichiarare senza fissa dimora, come le hanno già consigliato;
  2. prendere residenza altrove, presso un amico o un parente che non debba fruire di benefici ISEE/ISEEU;
  3. prendere moglie senza convivere ed eleggere residenza coniugale presso quella del coniuge.

Prima però faccia controllare a suo cugino se è in possesso degli altri requisiti previsti per poter presentare da solo la dichiarazione ISEEU. E cioè:

a) residenza esterna all'unità abitativa della famiglia di origine, da almeno due anni rispetto alla data di presentazione della domanda;

b) redditi propri da lavoro dipendente o assimilati fiscalmente dichiarati dal richiedente superiori o uguali a 7.212 euro.

Se non sono rispettati entrambi i requisiti appena indicati, suo cugino rientrerebbe comunque nel nucleo familiare di origine ai fini ISEEU.

Sarebbe per me un peso insopportabile saperla ... sposato per nulla.

Anche per quanto riguarda l'istruttoria del mutuo richiesto da suo cugino, è pur vero che le banche ormai allargano lo screening relativo al "merito creditizio" anche ai componenti della famiglia anagrafica.

19 settembre 2012 · Chiara Nicolai

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Canone RAI in bolletta elettrica e famiglia di fatto
In relazione alla definizione di famiglia anagrafica rileva la certificazione del Comune competente: il Regolamento Anagrafico della Popolazione Residente (Decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 1989, n. 223) prevede, all'articolo 13, che i soggetti effettuino dichiarazioni anagrafiche quali la costituzione di nuova famiglia o di nuova convivenza, mediante apposita ...
Nucleo familiare fiscale, nucleo familiare ISEE, nucleo familiare ISEEU e nucleo per gli assegni familiari
In principio era la “famiglia anagrafica”, quella che si rileva dallo storico "stato di famiglia" che, almeno una volta, chiunque di noi ha chiesto agli uffici dell'anagrafe comunale. Poi fu introdotto il nucleo familiare ISEE, come strumento di valutazione - nelle speranze del legislatore, oggettivo ed equo - finalizzato a ...
Dichiarazione Sostitutiva Unica ISEE - Accesso alle agevolazioni per gli studenti universitari (ex ISEEU)
Per la richiesta di prestazioni per il diritto allo studio universitario (esempio agevolazioni per tasse universitarie, mensa e alloggi universitari a tariffa agevolata) è necessario fornire informazioni ulteriori rispetto a quelle contenute nella Dichiarazione Sostitutiva Unica standard. Questo perché occorre indicare alcuni dati sulla condizione del soggetto che intende richiederne, ...
Legittima la notifica degli atti a familiari non conviventi
Con la recente ordinanza numero 5729/2012 la Suprema Corte di Cassazione torna sull'annosa questione dei soggetti legittimati a ricevere gli atti tributari in luogo del legittimo destinatario, confermando una linea invero già consolidata. Il caso affrontato era quello di una persona cui erano stati notificati una serie di avvisi di ...
La riforma dell'ISEE - istruzioni per l'uso
Rispetto alla normativa antecedente alla riforma della materia, non vengono modificate né la definizione, né il metodo di calcolo dell'ISEE quale rapporto tra l'ISE (indicatore della situazione economica del nucleo familiare) e la scala di equivalenza (in pratica, un fattore correttivo che dipende dal numero dei componenti il nucleo familiare). ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cumulo dei redditi ai fini iseeu cugini conviventi. Clicca qui.

Stai leggendo Cumulo dei redditi ai fini iseeu cugini conviventi Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 19 settembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 6 giugno 2017 Classificato nella categoria famiglia e lavoro - sostegno al reddito - isee e nucleo familiare - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca