Coniugi con residenze diverse

Mi chiedo se dopo il matrimonio possiamo tenere residenze separate come abbiamo attualmente

Espongo la questione: attualmente ho un compagno con il quale ho avuto una figlia, oggi ancora minore. Non siamo sposati ma lo faremmo entro fine anno, abbiamo residenze in città diverse (io cagliari, lui torino). Attualmente la bimba compare nel suo stato di famiglia.

Mi chiedo se dopo il matrimonio possiamo tenere residenze separate come abbiamo attualmente e, considerando il fatto che, sempre dopo il matrimonio solo mio marito cambierà residenza per motivi di lavoro, la figlia con chi deve comparire nello stato di famiglia? Inoltre, con residenza altrove potrà, mio marito avere comunque diritto agli assegni familiari e detrazioni per familiari a carico?

E' previsto che due coniugi possano avere residenze diverse.

La figlia comparirà nello stato di famiglia del genitore con cui convive.

Nessun problema sia per gli assegni nucleo familiare (ANF) che per le detrazioni fiscali che possono essere fruite, senza alcun problema, anche per coniuge e figli non conviventi.

Ai fini ISEE i due coniugi possono eventualmente scegliere la residenza coniugale.

11 settembre 2012 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Agevolazioni fiscali per acquisto prima casa da parte di coniugi in comunione legale - Se uno dei coniugi non trasferisce la residenza anagrafica nell'immobile acquistato è necessario dimostrare la coabitazione
Per quanto riguarda l'imposta di registro e i relativi benefici per l'acquisto della prima casa da parte di coniugi in comunione legale, il requisito della residenza va riferito alla famiglia, per cui ove l'immobile acquistato sia adibito a tale destinazione non rileva la diversa residenza di uno dei due coniugi ...
Coniuge anaffettivo e disinteressato verso la consorte? » Il matrimonio può essere annullato
Cassazione: se il marito è mammone ed anaffettivo verso la consorte il matrimonio va dichiarato nullo. È causa di annullamento del matrimonio celebrato in chiesa, il legame troppo intenso e di dipendenza del marito dalla figura materna tale da generare problematiche sessuali e comportamenti anaffettivi verso la moglie ignara di ...
Separazione » Figli hanno diritto a stesso tenore di vita del matrimonio
Dopo la separazione i figli hanno diritto allo stesso tenore di vita mantenuto durante il matrimonio » Sentenza Cassazione I figli hanno diritto allo stesso tenore di vita che i genitori gli garantivano durante il matrimonio. Per questo, anche se l'azienda dell'obbligato è in crisi, va corrisposto ugualmente l'assegno divorzile. ...
Agevolazioni fiscali prima casa - In regime di comunione dei beni, per fruire del beneficio, è sufficiente che uno solo dei due coniugi trasferisca la residenza nel Comune in cui è ubicato l'immobile acquistato
In tema di agevolazioni fiscali per l'acquisto della prima casa, l'acquirente si obbliga a trasferire la propria residenza entro diciotto mesi dal rogito notarile nel Comune in cui l'immobile è ubicato. Tuttavia, come hanno ribadito i giudici della Corte di cassazione (sentenza 1494/16) il requisito della residenza, nel caso di ...
Agevolazioni fiscali acquisto prima casa e coniugi in comunione dei beni - Il requisito della residenza vale per uno solo dei coniugi
In tema di imposta di registro e dei relativi benefici per l'acquisto della prima casa, ai fini della fruizione degli stessi, il requisito della residenza nel Comune in cui è ubicato l'immobile va riferito alla famiglia, con la conseguenza che, in caso di comunione legale tra coniugi, quel che rileva ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su coniugi con residenze diverse. Clicca qui.

Stai leggendo Coniugi con residenze diverse Autore Ludmilla Karadzic Articolo pubblicato il giorno 11 settembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 7 giugno 2017 Classificato nella categoria famiglia e lavoro - sostegno al reddito - isee e nucleo familiare - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca