Codice deontologico per la privacy » Il garante vara le linee guida per finalità di informazione commerciale




» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo


L’Autorità per la protezione dei dati personali (privacy) ha deciso di adottare, dopo una consultazione pubblica, il nuovo Codice deontologico della privacy per i trattamenti di dati di informazione commerciale, al fine di semplificare gli adempimenti e definire regole comuni a tutti gli operatori economici e misure di sicurezza a protezione dei dati e della dignità delle persone.

A partire dal 1 ottobre 2016, entrerà in vigore il Codice deontologico per la privacy.

In sostanza di cosa si tratta? In quali settori interverrà e quali saranno i soggetti interessati?

Scopriamolo nel prosieguo dell’articolo.



» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo


16 Ottobre 2015 · Gennaro Andele




Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su codice deontologico per la privacy » il garante vara le linee guida per finalità di informazione commerciale. Clicca qui.

Stai leggendo Codice deontologico per la privacy » Il garante vara le linee guida per finalità di informazione commerciale Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 16 Ottobre 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 16 Gennaio 2019 Classificato nella categoria tutela consumatori - pratiche commerciali scorrette - clausole vessatorie e pubblicità ingannevole - servizi non richiesti Inserito nella sezione tutela consumatori

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)