Il pignoramento dell'immobile è altamente improbabile per l'entità dei suoi debiti

A me sembra che, attesa l'entità del debito, sia assai improbabile che la società di recupero crediti proceda per decreto ingiuntivo al fine di ottenere il pignoramento del suo quinto di proprietà.

In primo luogo perché le spese certe a fronte di un rimborso ipotetico, di qui a qualche lustro, scoraggerebbero chiunque. In secondo luogo perchè il giudice difficilmente darebbe il via libera all'espropriazione di un immobile per 4 mila e rotti euro. In terzo luogo perché pignoramento ed espropriazione di proprietà condivisa ed indivisa è qualcosa di veramente ostico.

Ad ogni modo il suggerimento è quello di alienare la sua quota di proprietà se vuole continuare a fregiarsi, con onore, del titolo di cattivo pagatore.

12 ottobre 2012 · Genny Manfredi

Argomenti correlati

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su il pignoramento dell'immobile è altamente improbabile per l'entità dei suoi debiti. Clicca qui.

Stai leggendo Il pignoramento dell'immobile è altamente improbabile per l'entità dei suoi debiti Autore Genny Manfredi Articolo pubblicato il giorno 12 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 8 marzo 2018 Classificato nella categoria domande e risposte su prestito negato e cattivi pagatori .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca