Multe per violazioni al codice della strada - informazione e prevenzione

Della sanzione amministrativa per violazione del codice della strada la società di noleggio è responsabile in solido con il locatario

Giuseppe Pennuto - 20 gennaio 2019

In tema di sanzioni amministrative pecuniarie per infrazioni stradali, nel caso di vetture date in noleggio il locatore del veicolo è responsabile in solido con il locatario ed il conducente, giacché l'articolo 196 del Codice della Strada, pur menzionando esclusivamente il locatario, intende assicurare il pagamento di un soggetto agevolmente identificabile, mentre l'identità del locatario, di regola, è nota soltanto al locatore. Pertanto, se la società di noleggio non impugna tempestivamente il verbale di accertamento di infrazione alla stessa notificato per far valere il difetto di legittimazione passiva (indicando altresì le generalità del locatario), essa sarà obbligata al pagamento della [ ... leggi tutto » ]

Divieto di circolazione per auto con targa straniera detenuta da residenti in italia » la pacchia è finita

Giuseppe Pennuto - 13 gennaio 2019

Con il decreto sicurezza entra in vigore il divieto, per chi abbia stabilito la residenza in Italia da oltre 60 giorni, di circolare con un veicolo immatricolato in uno Stato estero. [ ... leggi tutto » ]

Occhio alle multe (e ai piccoli) - diventa obbligatoria l'installazione dei dispositivi per prevenire l'abbandono dei bambini nei veicoli chiusi

Giuseppe Pennuto - 16 ottobre 2018

Attualmente l'articolo 172 del codice della strada dispone, in particolare, che i bambini di statura inferiore a un metro e mezzo devono essere assicurati al sedile con un sistema di ritenuta per bambini, adeguato al loro peso, di tipo omologato secondo le normative stabilite dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti; e che i bambini non possono essere trasportati utilizzando un seggiolino di sicurezza rivolto all'indietro su un sedile passeggeri protetto da airbag frontale, a meno che l'airbag non sia stato disattivato anche in maniera automatica adeguata. In più, decorsi 120 giorni dalla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della [ ... leggi tutto » ]

Non può essere sospesa la patente che sarà conseguita da chi commette infrazione guidando con foglio rosa

Giuseppe Pennuto - 27 novembre 2017

La sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida può intervenire solo se l'infrazione al codice della strada è stata commessa da chi era in possesso della patente, al momento della commissione del fatto. Il foglio rosa non può ritenersi equivalente alla patente conseguita solo successivamente. Può quindi affermarsi il seguente principio di diritto Non può essere applicata la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida, per illeciti posti in essere con violazione delle norme sulla circolazione stradale, a chi li abbia commessi conducendo veicoli per la cui guida non sia richiesta alcuna abilitazione o, se richiesta, [ ... leggi tutto » ]

Circolazione stradale: telecamere autovelox e nuove disposizioni » tutte le novità introdotte con la legge di conversione del dl 50/2017

Andrea Ricciardi - 19 giugno 2017

In materia di circolazione stradale, con la legge di conversione del dl 50/2017, arrivano importanti novità: tra tutte, le telecamere autovelox di nuova generazione. Circolazione stradale: con la legge di conversione del dl 50/2017, sono parecchie le news in arrivo. Ad esempio, chi parcheggerà abusivamente negli stalli riservati al movimento della merce d'ora in poi potrà essere sanzionato dai vigili elettronici in dotazione ai comuni. E per organizzare gare ciclistiche, podistiche e altri eventi che interferiscono con la regolazione del traffico i privati dovranno mettere mano al portafoglio finanziando i servizi di vigilanza. Ma cerchiamo di approfondire la questione nei [ ... leggi tutto » ]



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca