Carta di credito Amex - La sto pagando da anni ma le rate se ne vanno in interessi

Sto pagando da anni una carta di credito a rate Amex (il residuo da pagare è di circa 2500 euro): interessi su interessi, non ne posso più, sono arrivato al punto di non poterle pagare.Pago sulle 75-80 euro a mese, che però se ne vanno tutti in interessi e il credito da pagare non scende mai.

Mi sono accorto andando nel sito del mio conto corrente Mediolanum, che non posso sospendere il rid con la Amex (non compare quando vado a fare la sospensione del rid), invece per sospendere altri rid non ho avuto nessun problema.

Ho telefonato al servizio clienti Mediolanum e loro mi hanno detto che su questa carta non posso operare ... che se volevo sospenderla dovevo parlare con quelli della Amex. Al che ho pensato di portare il conto a pochi centesimi, ma la banca ha pagato lo stesso (anche non avendo nessun fido) la rata di 75 euro della carta Amex. Ieri andando a riguardare il mio estratto conto on line vedo che l'addebito di 75 euro della carta Amex è sparito non esiste più..come mai??Per me è meglio..ma non vorrei che appena verso me li ri-addebitano.

Io ho solo un piccolo negozietto in affitto (che sto quasi x chiudere vista la crisi che aumenta ogni mese d+) ho un conto corrente che uso solo per fare qualche piccolo pagamento e sempre al collasso..vivo con i miei genitori (che non sono garanti di nulla)e al momento non ho intestato a mio nome niente di niente. Cosa possono farmi se interrompo i pagamenti? Non ne posso davvero più di questo salasso.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su carta di credito amex - la sto pagando da anni ma le rate se ne vanno in interessi. Clicca qui.

Stai leggendo Carta di credito Amex - La sto pagando da anni ma le rate se ne vanno in interessi Autore Ornella De Bellis Articolo pubblicato il giorno 12 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 1 maggio 2017 Classificato nella categoria assegni cambiali e conti correnti - domande e risposte Inserito nella sezione giurisprudenza del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca