Cambio di programma: non si dovrà più applicare una trattenuta automatica del 20% sui capitali che dall'estero tornano in Italia

Indice dei contenuti dell'articolo


Cambio di programma: non si dovrà più applicare una trattenuta automatica del 20% sui capitali che dall’estero tornano in Italia, attraverso un bonifico.

La norma, varata nel 2012, presupponeva che quei denari fossero stati esportati frodando il fisco. Chi ha subito la trattenuta si vedrà restituire le somme bloccate.

Secondo il ministero dell’Economia, i nuovi accordi sulla trasparenza e lo scambio delle informazioni siglate con alcune controparti internazionali dovrebbero garantire la trasparenza su quei soldi.

Così, in una nota, il Tesoro informa che il provvedimento sospende l’operatività della ritenuta del 20 percento sui redditi derivanti da investimenti esteri e dalle attività estere di natura finanziaria applicata automaticamente dagli intermediari finanziari.

Gli acconti eventualmente già trattenuti da intermediari finanziari sulla base della norma in oggetto saranno rimessi a disposizione degli interessati dagli stessi intermediari.

20 Febbraio 2014 · Patrizio Oliva

Indice dei contenuti dell'articolo


Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Cosa sto leggendo

Stai leggendo Cambio di programma: non si dovrà più applicare una trattenuta automatica del 20% sui capitali che dall'estero tornano in Italia Autore Patrizio Oliva Articolo pubblicato il giorno 20 Febbraio 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 16 Dicembre 2017 Classificato nella categoria attualità gossip politica

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)