Non avete pagato il bollo auto per tre anni consecutivi? » Rischiate radiazione dal PRA e pesanti sanzioni

Secondo la nuova normativa vigente, nell'eventualità di non aver pagato il bollo auto, o tassa automobilistica, per almeno tre anni, si va incontro alla radiazione del mezzo dal PRA (pubblico registro automobilistico), insieme all'aggravante di subite pesanti sanzioni dal punto di vista economico.

Se non viene pagato il Bollo auto da almeno tre anni e, lo stesso, non è caduto in prescrizione, si rischia radiazione dal Pra e di dover rifare l'immatricolazione dell'autovettura.

Il decreto attuativo del Ministero sul codice della strada, farebbe chiarezza sulle incertezze applicative della norma che, fino a questo momento, aveva avuto scarsa applicazione, individuando nelle Regioni la attuale competenza.

Il 23 febbraio 2016 è stato infatti approvato dal Consiglio dei ministri il decreto legislativo volto ad attuare l'unificazione sostanziale tra Motorizzazione e Pra, in applicazione della riforma Madia della PA.

Approfondiamo la vicenda nei paragrafi successivi.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su non avete pagato il bollo auto per tre anni consecutivi? » rischiate radiazione dal pra e pesanti sanzioni. Clicca qui.

Stai leggendo Non avete pagato il bollo auto per tre anni consecutivi? » Rischiate radiazione dal PRA e pesanti sanzioni Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 28 febbraio 2017 Ultima modifica effettuata il giorno 2 agosto 2017 Classificato nella categoria tassa automobilistica - bollo auto Inserito nella sezione fisco, tributi e contributi del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca