Agenti di recupero crediti vs debitori » Abusi ed azioni illecite

Abusi e comportamenti illegittimi nel recupero crediti

Al giorno d'oggi, si sa, i comportamenti scorretti ed illegittimi delle società di recupero crediti sono all'ordine del giorno. Infatti, ci si può ritrovare a vivere un incubo: c'è chi viene tartassato da una sfilza di chiamate al proprio recapito telefonico, chi da una scarica di sms sul cellulare [ ... leggi tutto » ]

Abusi e comportamenti illegittimi nel recupero crediti » Quali sono gli illeciti più comuni

Come già visto, le società di recupero crediti, oggi, si preparano alla battaglia più aggressive che mai, spesso travalicando i limiti consentiti loro dalla legge. Allo scopo di aumentare il recuperato, infatti, gli operatori telefonici di queste agenzie, compiono diversi abusi. Elenchiamo di seguito una lista degli illeciti più [ ... leggi tutto » ]

Abusi e comportamenti illegittimi nel recupero crediti » Violazione delle norme in materia di comunicazioni telefoniche

La legge numero 249/1997 prevede specificatamente che riguardo ai contenziosi in materia di telefonia, come anche di TV commerciali a pagamento come Sky o RTI Mediaset Premium, prima di adire le vie legali le compagnie debbano obbligatoriamente tentare una conciliazione con la controparte. In mancanza di questa, le società [ ... leggi tutto » ]

Abusi e comportamenti illegittimi nel recupero crediti » Omissioni e falsità

Innanzitutto, bisogna sapere che quando un'agenzia di recupero contatta il debitore deve sempre presentarsi e riferire immediatamente per conto di chi sta telefonando e per quale credito. È diritto del debitore conoscere il nome dell'operatore, della società di recupero crediti e del creditore per il quale si sta tentando [ ... leggi tutto » ]

Abusi e comportamenti illegittimi nel recupero crediti » Stalking

Che cos'è lo stalking da parte delle agenzie di recupero crediti? Si tratta, in pratica, dei contatti telefonici ripetuti, non graditi al destinatario ed intrusivi (detti anche del 'terzo tipo') che ingenerano nel debitore stati di soggezione psicologica, timore, ansia, paura e ai quali, troppo spesso, fanno ricorso gli [ ... leggi tutto » ]

Abusi e comportamenti illegittimi nel recupero crediti » Utilizzo improprio dei dati personali

Le società di recupero crediti possono utilizzare solo i dati del debitore necessari all'esecuzione dell'incarico, come: dati anagrafici codice fiscale partita Iva ammontare del credito vantato (unitamente alle condizioni del pagamento) recapiti - anche telefonici - di norma forniti dall'interessato in sede di conclusione del contratto o comunque desumibili [ ... leggi tutto » ]

Abusi e comportamenti illegittimi nel recupero crediti » Avvisi ed affissioni illecite

Spesso, non riuscendo a contattare direttamente i debitori perchè assenti durante una visita domiciliare, gli agenti di recupero crediti lasciano degli avvisi nella cassetta delle lettere, sulla porta di casa o sotto la porta del debitore. Questi avvisi dovrebbero essere chiusi, magari in una busta o con l'utilizzo di [ ... leggi tutto » ]

Abusi e comportamenti illegittimi nel recupero crediti » Violazioni della privacy

Tempo fa, il Garante della Privacy aveva emanato un provvedimento a carattere generale che dettava i principi a cui si devono attenere gli operatori del settore. L’intervento del Garante giungeva al termine di accertamenti avviati dall'Autorita' a seguito di numerose segnalazioni sull'uso illecito dei dati personali nell'attività' di recupero [ ... leggi tutto » ]