Opposizione al decreto ingiuntivo » Guida per debitori alle prime armi

Opposizione all'ordine emanato dal giudice di adempiere ad una obbligazione precedentemente assunta (decreto ingiuntivo)

Un decreto ingiuntivo è un ordine emanato da un giudice, diretto nei confronti di un debitore: il decreto impone di adempiere ad una obbligazione precedentemente assunta. Nel contesto di decreti ingiuntivi relativi a situazioni debitorie il caso più attuale è la restituzione forzata di denaro entro un determinato periodo [ ... leggi tutto » ]

Notifica del decreto ingiuntivo

Dopo l'emissione del decreto ingiuntivo, se il giudice rigetta la domanda, ritenendola insufficientemente giustificata, lo comunica al ricorrente tramite cancelliere, richiedendogli di presentare ulteriori prove, in assenza delle quali il giudice respingera' la domanda con decreto motivato. Tale rigetto non pregiudica ulteriori azioni da parte del ricorrente, che potra' [ ... leggi tutto » ]

Come procedere per l'opposizione al decreto ingiuntivo

Dopo la notifica, presentare un’istanza di opposizione significa cercare di convincere il giudice a sospendere quello che, fino a prova contraria, è un diritto del creditore. In questo senso riuscire a presentare e far accettare un’istanza di opposizione significa riuscire a fornire proprio questa “prova contraria” in modo che [ ... leggi tutto » ]

Cosa fare quando è decorso il termine per l'opposizione al decreto ingiuntivo

In difetto di opposizione entro la scadenza del termine fissato nel decreto dal Giudice, oppure nel termine di 40 giorni, il debitore ingiunto può attivarsi con una opposizione tardiva solo se prova di non averne avuta tempestiva conoscenza per irregolarità della notifica o per caso fortuito o forza maggiore. [ ... leggi tutto » ]

Al decreto ingiuntivo non opposto segue la notifica di un atto di precetto

Il decreto ingiuntivo, è un titolo esecutivo: dopo la notifica del decreto ingiuntivo si hanno a disposizione 40 giorni per impugnarlo e presentare opposizione. In assenza di opposizione, verrà notificato un atto di precetto, con il termine ultimativo di 10 giorni per il pagamento. Il precetto è l’atto formale [ ... leggi tutto » ]

Opposizione al decreto ingiuntivo » Dal 22 giugno 2013 iter più breve

Il decreto legge 69/2013, cosìdetto Decreto del Fare, ha introdotto due modifiche nell’ambito delle procedure di opposizione a decreto ingiuntivo. Infatti ora, questo procedimento, ha un iter privilegiato e più celere. Ecco le principali modifiche apportate dal testo della normativa: Quando la prima udienza di comparizione delle parti sia [ ... leggi tutto » ]

Dal 22 giugno 2013 iter più breve per l'opposizione al decreto ingiuntivo - Approfondimenti

Chi vanta un credito per una somma, per cose fungibili o per la consegna di una cosa mobile determinata, se offre prova scritta, può chiedere al tribunale di ingiungere al suo debitore di pagare o consegnare le cose entro un termine di 40 giorni. Se entro questa scadenza il [ ... leggi tutto » ]