Dichiarazione dei redditi – Chi può utilizzare il 730 e chi può fare dichiarazione congiunta [Commento 3]

  • ignazio 23 aprile 2013 at 23:41

    perchè dice A parte tutto il resto?? e perchè anche mia moglie è perseguita dal fisco?? visto che lei si è trovato nel mezzo per una sola dichiarazione dei redditi congiunta del 95 poi per il resto mica è indebitata?? ha solo quell'ipoteca che equitalia ha iscritto anche nella sua quota perchè è una dichiarazione congiunta cioè se paga 1 viene cancellata all'altro mika dobbiamo pagar 2 volte la somma per la ipoteca? e poi se mio nipote acqista prima la parte di mia moglie deve per forza pagar nel momento di acquisto della quota di mia moglie oppure potrà aspettar che faccia l'acquisto all'asta xkè sò che acquistando all'asta uno acquista il bene pulito cioè senza ipoteche, cosi facendo se tolgono le ipoteche per l'acquisto all'asta della mia quota dovrebbero cancellar l'ipoteca anche della quota di mia moglie visto che l'ipoteca lo hanno messo ad entrambi x lastessa cartella esattoriale,almeno cosi mi hanno detto ...visto che è una stessa cartella ma che vincola entrambi se si libera uno contemporaneamente si libera l'altra persona,cosi facendo mio nipote risparmierebbe del denaro visto che all'asta comprerebbe per unacifra inferior al mio debito ripeto mio e nn anche di mia moglie.....lei si ritrova con quella ipoteca e debito solo per quel 95 ma con la vendita all'asa l'ipoteca verrebbe cancellata e quindi anche il suo debito presumo.cmq posso andar dal notaio e far acquista a mio nipote la quota di mia moglie? rischia qualcosà ? oppure rischia di pagar l'ipoteca messa a mia moglie???no perchè mi hanno detto pure che siccome io ho un debito elevato con equitalia e magari la vendita all'asta non copra tutto il debito allora lo stato cancellerebbe l'ipoteca acquistata all'asta ma non cancellerebbe l'ipoteca della quota di mia moglie che nel frattempo avevo venduto a mio nipote nonostante ripeto l'ipoteca è stata iscritta per una dichiarazione congiunta vale a dir uno implica l'altro,qualora non togliessero l'ipoteca dalla quota di mia moglie ,mio nipote si troverebbe obbligato a pagar l'ipoteca oppure a pagar tutti i debiti che ho io marito??? questo passaggio non lo kapisco perchèè se dovrebbe pagar tutto il resto mio nipote(debito mio es 100 e compravendita asta 60) il restante 40 lo dovrebbe pagar lui che ha acquistato anche la quota di mia moglie oppure lui non avrebbe problemi,se kosi fosse domani andrei dal notaio e venderei quota mia moglie a mio nipote aspettando la data dell'asta dopo....

    • Ornella De Bellis 24 aprile 2013 at 03:10

      L'ipoteca è iscritta a garanzia di un credito. Se suo nipote acquista la quota della zia prima della vendita all'asta, si dovrà versare ad Equitalia, contestualmente al perfezionamento della compravendita, l'intero importo del debito congiunto. Ne consegue che il ricavato della successiva vendita all'asta andrà a lei, Ignazio.

      Se, invece, suo nipote acquista la quota della zia dopo la vendita all'asta dell'immobile, si dovrà versare ad Equitalia solo l'eventuale differenza fra l'importo del debito congiunto ed il ricavato della vendita all'asta (qualora il secondo sia inferiore al primo).

      Il debito congiunto non dovrà esser corrisposto due volte. Su questo siamo d'accordo.

1 2 3 4 5

Torna all'articolo