Come possono ottenere l'assegno sociale per l'anno 2015 i cittadini/contribuenti in difficoltà economica

Attenzione » il contenuto dell'articolo è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento in fondo alla pagina, oppure qui.

I cittadini/contribuenti che si trovino in difficoltà economica possono accedere, qualora posseggano i requisiti, al beneficio dell'assegno sociale per il 2015.

Come accennato, l'assegno sociale è una prestazione di carattere assistenziale che prescinde del tutto dal versamento dei contributi e spetta ai cittadini che si trovino in condizioni economiche disagiate ed abbiano situazioni reddituali particolari previste dalla legge.

Il diritto alla prestazione è accertato in base al reddito personale per i cittadini non coniugati e in base al reddito cumulato con quello del coniuge, per i cittadini coniugati: inoltre, non è reversibile ai familiari superstiti ed è assolutamente non esportabile, pertanto non può essere erogato all'estero.

Vediamo quali sono i requisiti per accedervi nel 2015.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info