Cosa possono fare i consumatori per combattere il cambiamento temporale della corresponsione del canone

Cosa possono fare i consumatori per contrastare il cambiamento temporale della corresponsione del canone della sim ricaricabile?

Cosa può fare l'utente? Purtroppo ben poco.

Le alternative in pratica non ci sono più ed è quasi inutile guardarsi in giro.

L'unico appiglio che resta ai consumatori è che l'Agcom (l'Autorità garante delle comunicazioni), già allertato dalle associazioni dei consumatori, vigili sulla corretta applicazione delle tariffe e soprattutto sulla trasparenza dell'informazione agli utenti.

8 luglio 2015 · Andrea Ricciardi

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cosa possono fare i consumatori per combattere il cambiamento temporale della corresponsione del canone.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.