Indice del post costituire una web company all'estero liberandosi dal pignoramento

Schiacciati dai debiti ed accerchiati dai creditori in Italia? Ecco come costruire web companies all'estero senza incorrere nel pignoramento

Imprenditori sfortunati ed additati come cattivi pagatori e protestati: in Italia siete schiacciati dai debiti ed accerchiati dai creditori? Allora questo articolo fa per voi: vi spieghiamo come costruire web companies all'estero sfuggendo al pignoramento. La crisi economica e lavorativa che ha colpito lo Stato italiano da parecchi anni, ha spinto numerosi giovani lavoratori e imprenditori, strozzati dai debiti e soggiogati dai creditori, a cercare fortuna fuori dai confini, stabilendo la sede dei propri affari all'estero. Seguendo questa strada, però, non sempre si è al riparo da pignoramenti o procedure di recupero crediti transfrontaliere. Dunque, questo intervento vuole fungere [ ... leggi tutto » ]

Il primo passo per costruire una web company all'estero è individuare il tipo di attività

Per poter perseguire il vostro obiettivo, ovvero costruire una web company all'estero, il primo passo da effettuare è quello di individuare il tipo di attività. Innanzitutto individuate il tipo di attività che volete intraprendere, per andare su internet dovreste avere una certa dimestichezza nel realizzare siti web, oppure potete acquistare dei software già pronti che vi permettano di realizzare un sito di commercio elettronico. Una volta che questo passo è realizzato individuate il tipo di prodotto che volete vendere. Tenete presente che il made in italy è ricercato in tutto il mondo per cui avrete solo l’imbarazzo della scelta [ ... leggi tutto » ]

Le indicazioni e i consigli fondamentali per poter costituire una società estera al riparo dai creditori e dal pignoramento

Ecco le indicazioni e i consigli fondamentali per poter costituire una società estera al riparo dai creditori e dal pignoramento. Una volta realizzato il nostro sito e-commerce ed avergli dato un’identità, dobbiamo farlo apparire agli occhi del pubblico una grossa società internazionale, in pratica dobbiamo creare un’immagine di serietà operativa al sito web. Cosa fondamentale, telefono, fax e indirizzo. Ci sono tantissime società anche in Italia oppure estere in ambito CEE, che forniscono numeri telefonici con re-indirizzamento sul vostro telefono di casa o cellulare, non sarebbe male anche un numero verde, costano pochissimo e vanno a consumo. Stesso discorso [ ... leggi tutto » ]

Come aprire un conto corrente all'estero dopo avere costituito la vostra web company

Per poter aprire una web company all'estero al riparo da un eventuale pignoramento, è bene sottoscrivere un conto corrente in un paese diverso dall'Italia. Nel momento in cui siete operativi, cioè documenti della società in mano, potrete presentarvi in una banca estera, consiglio la Svizzera che per tradizione offre dei servizi di alto livello ed anche per un discorso di vicinanza, non optate per San Marino in quanto collegato al sistema bancario italiano. I documenti necessari sono i tre indicati, più naturalmente il vostro documento di identità, meglio se passaporto. Per fare tutto ciò dovrete recarvi personalmente presso la [ ... leggi tutto » ]

Come effettuare transazioni con carte di credito per incassare i proventi della vostra web company estera

Per poter essere al riparo da pignoramento e creditori, ecco come effettuare transazioni con carte di credito per incassare i proventi della vostra web company estera. A questo punto siete operativi a livello commerciale, non resta che trovare il modo su come incassare i soldini. Il sito web che avete creato permette i pagamenti con carta di credito, possiamo seguire due vie, o far fare la transazione all'utente, oppure siamo noi a fare la transazione. Nel primo caso se è l’utente a fare la transazione dovrete appoggiarvi ad un servizio tale fornito sempre da banche svizzere, vi servirà un [ ... leggi tutto » ]

Creare una web company all'estero con un conto corrente ed essere al riparo da pignoramento e creditori

Ultimo stand per l'imprenditore: tutte le delucidazioni finali per creare una web company all'estero, insieme ad un conto corrente, ed essere al riparo da pignoramento e creditori Come avete visto, con questa breve guida sintetica potete crearvi una società estera, aprirvi un conto corrente estero e ricominciare a lavorare senza avere l’assillo di pignoramento e creditori vari. Certo la guida è adatta a persone pratiche di web non si presta ad artigiani, anche se la parte come aprire un conto estero è adatta a tutti. Per porre una domanda su come un cattivo pagatore o un protestato possa avviare [ ... leggi tutto » ]

25 agosto 2015 · Gennaro Andele

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post costituire una web company all'estero liberandosi dal pignoramento. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Costituire una web company all'estero liberandosi dal pignoramento Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 25 agosto 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 8 marzo 2018 Classificato nella categoria avvio attività Inserito nella sezione fisco, tributi e contributi.



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca