Indice del post prima della notifica – verbale nullo e multa inefficace

La notifica del verbale assolve un principio giuridico fondamentale: se un soggetto (l'agente del traffico) ritiene di avere accertato una infrazione alle regole del Codice della Strada, il cittadino responsabile della presunta infrazione deve essere messo a conoscenza dei fatti e delle motivazioni (riportati appunto nel verbale) che hanno dato origine alla sanzione per poter, eventualmente, esercitare il diritto alla difesa attraverso il ricorso. Se questo diritto viene leso, il verbale è nullo e la sanzione inefficace !!! Come avviene la notifica del verbale? Essenzialmente secondo due modalità: 1) nel caso di contestazione immediata dell'infrazione, attraverso la consegna diretta [ ... leggi tutto » ]

La domanda può sembrare banale e la risposta ovvia. Essa suona più o meno così: "elementare Watson! La multa è notificata a casa del presunto trasgressore semplicemente in virtù del fatto che l'agente accertatore non ha potuto contestare immediatamente l'infrazione al presunto trasgressore". Ora, la multa dovrebbe sempre essere contestata immediatamente al presunto trasgressore, quando si ritiene che questi abbia commesso una infrazione. La contestazione differita (tramite consegna del verbale al domicilio del presunto trasgressore) dovrebbe essere effettuata solo in alcuni casi, che il legislatore ha specificatamente previsto, ma per far fronte a situazioni del tutto insolite ed eccezionali. [ ... leggi tutto » ]

Chi redige il verbale, quando non si trova in uno dei casi in cui la legge prevede espressamente la possibilità di contestazione differita, deve specficare nel verbale perchè non si è potuto procedere alla contestazione immediata della multa. E lo deve spiegare in maniera specifica e dettagliata, non ricorrendo a formule generiche, di quelle "standard", da "copia e incolla" che ormai si leggono abitualmente nei verbali. Solo in alcuni casi specifici, stabiliti rigorosamente dall'articolo 201 del C.d.S, è possibile addure, e registrare nel verbale, una motivazione generica per giustificare l'impossibilità di procedere alla contestazione immediata. Li elenchiamo di seguito: [ ... leggi tutto » ]

Il concetto da tener presente è, in pratica, questo: la mancata contestazione immediata, pur se ammessa nei casi appena elencati, non è sostituita dalla notifica del verbale presso il domicilio del presunto trasgressore. Quando non ricorrono le fattispecie previste dal citato articolo 201 del C.d.S., l'accertatore deve spiegare in modo sufficientemente dettagliato le ragione per cui non ha potuto procedere al fermo del veicolo ed alla contestazione immediata con consegna del verbale "brevi manu". Per non restare nel vago, riportiamo di seguito alcune consuete motivazioni, diffusamente addotte dagli agenti accertatori, per giustificare l'impossibilità di contestazione immediata dell'infrazione. Sono rigidamente [ ... leggi tutto » ]

Caterina è una automobilista attenta e rispettosa del codice stradale. Anche perchè non è economicamente in grado di poter sottrarre al proprio, già ristretto, bilancio familiare gli importi dovuti per eventuali sanzioni. Caterina aveva bisogno di cure dentarie. Aveva interpellato una dentista che esercitava nei pressi della propria abitazione, ma il preventivo era risultato esorbitante. Consigliata da amiche comuni, aveva così optato per un professionista il cui studio si trovava, però, dall'altra parte della città. Fatti quattro conti sui costi di benzina necessari per raggiungere lo studio dentistico lontano da casa, la conclusione era che ci sarebbe stato comunque [ ... leggi tutto » ]

Abbiamo già discusso, in post precedenti, i numerosi motivi che possono rendere il verbale nullo e la sanzione inefficace, quando l'infrazione viene immediatamente contestata. Nella parte iniziale di questo documento abbiamo anche detto che la (necessaria) consegna del verbale sottoscritto dall'accertatore al presunto trasgressore costituisce una notifica "brevi manu". E' dunque implicito il messaggio che volevamo trasmettere. Ma, per completezza e chiarezza, lo rendiamo intellegibile: se il verbale consegnato dopo una contestazione immediata manca della firma dell'agente accertatore, la notifica "a mani proprie" deve ritenersi come mai avvenuta. Il verbale è nullo e la sanzione inefficace. Mi auguro che [ ... leggi tutto » ]

14 agosto 2008 · Giuseppe Pennuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La multa in genere – quando il verbale è nullo e la sanzione inefficace
Le regole (norme) di circolazione stradale costituiscono nel loro insieme il Codice della Strada (C.d.S.). La violazione di una norma del C.d.S, una volta rilevata, deve essere contestata al trasgressore perchè la multa possa essere comminata. Ai fini della contestazione deve essere redatto verbale, contenente, oltre ai dati riguardante l'infrazione ...
La multa immediatamente contestata – quando il verbale è nullo e la sanzione inefficace
Abbiamo già visto, nell'articolo dedicato alla multa in genere, che un verbale può, a giusta ragione, ritenersi nullo se inesatto o incompleto. Continuiamo l'analisi dei motivi di incompletezza e/o inesattezza di un verbale, limitatamente al caso in cui la multa venga immediatamente contestata. Per inciso, la multa dovrebbe essere sempre ...
Multa scontata » Notifica e contestazione immediata - Da quando decorrono i cinque giorni?
Si ha la contestazione immediata quando c'è immediato accertamento della violazione da parte dell'agente, ovvero quando il trasgressore viene fermato subito dagli agenti e tramite la contestazione immediata viene portato a conoscenza dell'infrazione commessa e della multa che gli viene comminata. Con la contestazione immediata il trasgressore riceve subito il ...
Multa e verbale non sottoscritto - il ritiro equivale a notifica
In caso di contestazione immediata dell'infrazione al Codice della strada, il ritiro di una copia del verbale da parte del trasgressore equivale a notifica dello stesso, a nulla rilevando che chi ritira l'atto rifiuti di sottoscriverlo. Dalla data in cui viene contestata l'infrazione e ritirato il verbale, comincia a decorrere ...
Conseguenze di un verbale nullo sull'efficacia della sanzione
Come avviene la notifica del verbale di multa La notifica del verbale avviene essenzialmente secondo due modalità: nel caso di contestazione immediata dell'infrazione, attraverso la consegna diretta del verbale da parte dell'agente accertatore al presunto trasgressore; quando non è possibile contestare immediatamente l'infrazione, attraverso la consegna del verbale al domicilio ...

Spunti di discussione dal forum

Verbale di multa notificato ad obbligato in solido – Se il proprietario paga il trasgressore viene liberato dall’adempimento?
Ho ricevuto una relazione di notifica riguardo un'infrazione non commessa da me, ma con un motociclo di mia proprietà. Essendo io obbligato in solido non mi è chiara una cosa. Il verbale notificatomi al mio domicilio, se saldato va ad annullare quello fatto al trasgressore che non sono io?
Manca l’indicazione dell’infrazione commessa nel verbale di accertamento – Posso impugnare la multa?
Ho ricevuto un verbale di accertamento con importo ridotto del 30% (eventuale immediato pagamento) senza che sia indicato nell'apposito verbale la motivazione o meglio che sanzione sia stata trasgredita. Vorrei chiedervi se tale verbale è annullabile in quanto presenta vizio di forma.
Mi hanno fatto una multa senza il nominativo dei verbalizzanti – E’ nulla?
Volevo un'informazione: la guardia di finanza mi ha fatto una multa con contestazione immediata per un'infrazione al codice della strada. I due agenti hanno firmato il verbale (firma illeggibile) ma non hanno indicato né nome né cognome nell'apposita sezione "i sottoscritti verbalizzanti". C'è solo in alto a sinistra il timbro…
Notifica di verbale non avvenuta – Come fare ricorso
Due giorni fa mi viene notificato un verbale: 200 € per non aver fornito le generalità di chi guidava la macchina il 22 Maggio come da notifica del 14 luglio. Cado dal pero! Telefono alla Polizia Municipale per saperne di più, in quanto io non ho mai ricevuto alcuna notifica.…
Ricorso contro una multa autovelox
Vorrei un parere sulla fattibilità di un ricorso contro una multa: in data 21 ottobre ho ricevuto un verbale di accertamento datato 14 ottobre relativo all'accertamento, effettuato da un vigile il 2 ottobre, di una multa per una infrazione per eccesso di velocità rilevata dall'autovelox il 23 maggio. Tra quello…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post prima della notifica – verbale nullo e multa inefficace. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Prima della notifica – verbale nullo e multa inefficace Autore Giuseppe Pennuto Articolo pubblicato il giorno 14 agosto 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 27 settembre 2017 Classificato nella categoria se il verbale è nullo e la sanzione non può essere applicata Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Domande?