Prima della denuncia - Errori da evitare con l'usuraio

Qualora la denuncia non fosse stata ancora presentata, non bisogna:

  • Minacciare l'usuraio di denunziarlo: si potrebbe con tale affermazione, fare accelerare la messa in atto di azioni a saldo precedentemente consegnate all'usuraio (procure a vendere di immobili, di mezzi meccanici - quote societarie - cambiali - assegni e quant'altro ), se non anche subire violenze fisiche.
  • Accettare di andare ad incontri proposti dall'usuraio. Qualora si volesse, è buona norma cambiare il posto indicato per l'incontro e sceglierne uno nuovo, molto frequentato, piazza, bar, e quando si è insieme accennare un saluto a qualche passante anche se sconosciuto.
    In questo modo, la controparte capirà che è stata fatta rilevare la propria e l'altrui presenza: così si eviterà di ricevere qualche spintone o ceffone.
  • Cedere alla pressione dell'usuraio, accettando,al fine di trarre benefici dalla situazione debitoria, di fargli da prestanome a gestire attività, pur se queste dovessero apparire lecite; a procacciare altre persone da usurare; a fargli da "spalla" in incontri con terze persone. Cedere ad una sola di queste offerte, significherebbe essere ricattabili a vita, non uscire più dalle spire dell'aguzzino, rispondere giuridicamente quali correi delle malefatte dell'usuraio
condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca