Una situazione debitoria disperata

Sospenda il rimborso e stia in attesa: la macchina non la pignorano, costerebbe troppo per quello che poi sarebbe possibile ricavarne.

Possono effettuare un pignoramento presso la residenza del debitore, ma anche questa è un'opzione remota: non ne ricaverebbero praticamente nulla.

Resta il pignoramento del quinto dell'indennità di cassa, ma il giudice difficilmente lo concederebbe.

Insomma, pensi a campare che i debiti c'è sempre tempo a pagarli. E le banche non hanno bisogno certamente di quei 300 euro/mese così come ne ha bisogno lei.

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

18 settembre 2010 · Chiara Nicolai

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Il consolidamento dei debiti
Il credito al consumo in Italia piace sempre di più e si diffonde, ma in tanti cominciano ad accorgersi di aver osato troppo. Quando a fine mese si sommano la rata del mutuo sulla casa, sempre più cara per chi ha il tasso variabile, quella del finanziamento per l'auto, magari ...
Protesto cambiali – esercitare il diritto a non essere inseriti nel RIP
Per evitare gli effetti negativi della pubblicità di eventuali protesti di cambiali levati nell'arco di tempo compreso tra il giorno 27 ed il giorno 26 del mese successivo, è possibile presentare domanda di cancellazione dal tabulato entro il giorno 10 del mese successivo:  ciò consente di acquisire il diritto ad ...
Come controllare la propria situazione debitoria con l'Agenzia delle Entrate-Riscossione (ADER)
Ecco come controllare la propria situazione debitoria, cartelle esattoriali ecc, con l'agenzia delle Entrate-Riscossione (ADER). Puoi verificare le cartelle esattoriali a partire dall'anno 2000, pagare, controllare le rateizzazioni e le procedure in corso. Per utilizzare i servizi on-line hai quattro modalità di accesso. Vediamo quali: SPID, Sistema Pubblico di Identità ...
Consolidamento debiti – estinguere i vecchi debiti, unificare le rate e pagare di meno
Ah, le rate di fine mese! Quante sono le famiglie italiane che mensilmente fanno i conti con i debiti da pagare? Il mutuo, l'automobile, ma anche il televisore o più banalmente l'ultima settimana di vacanza in montagna. Piccoli e grandi prestiti che si sommano a fine mese in altrettanto piccole ...
Pignoramento presso la residenza del debitore – se il valore dei beni pignorati non copre il debito
Se i mobili non coprono l'intero debito il pignoramento mobiliare non va a buon fine? Il creditore, tramite decreto ingiuntivo e precetto, può chiedere all'ufficiale giudiziario di eseguire un pignoramento presso la residenza del debitore. Non rileva che il valore dei mobili non copra l'intero debito. Il ricavato del pignoramento ...

Spunti di discussione dal forum

Sono pieno di debiti – Ho 30 anni, la azienda è l’unica mia possibilità di riuscita, ma la mole debitoria personale è troppo pesante – Cosa mi resta se non il suicidio?
Mio padre, deceduto pochi mesi fa, ha sempre gestito l'azienda di famiglia, in maniera folle: ad oggi, mi ritrovo a dover pagare stipendi arretrati, tasse arretrate fornitori arretrati. Il problema è che gli ho fatto, da sempre, da prestanome. Sono pieno di debiti. Più di 100 mila euro verso Equitalia,…
Debiti vari non rimborsati e possibile pignoramento dello stipendio
Due anni fa persi il lavoro e non ho potuto più pagare alcuni finanziamenti e altri debiti vari che all'epoca potevo onorare: da 3 mesi ho trovato lavoro, guadagno 1200 euro al mese e ho incominciato a togliermi qualche debito. Ma, naturalmente non riesco a pagarli tutti e sicuramente gli…
Genitori divorziati – Cosa rischia mia madre se ospita mio padre debitore e nullatenente?
Mio padre debitore di Equitalia e banche, ora nullatenente ha bisogno di residenza e alloggio per rinnovare patente ed altri documenti. Mia madre divorziata sarebbe disposta a dare anagraficamente la residenza e alloggio anagrafe a mio padre. La casa di mia madre e i beni a lei intestati possono essere…
Pignoramenti concorrenti sullo stesso stipendio – ulteriori precisazioni
Collegandomi alla precedente discussione, cerco di spiegarmi il più possibile: il mio stipendio al lordo di pignoramento e cessione del quinto volontario è di 1400 euro. Da questa somma tolgo il pignoramento che è di 250 euro (pignoramento cosi detto semplice perché contratto con una finanziaria), tolgo 250 per credito…
Sono pieno di debiti perché ho fatto da prestanome a mio padre deceduto pochi mesi fa che ha sempre gestito l’azienda di famiglia in maniera folle – Come uscirne?
In riferimento a questa discussione credo sia necessario ed opportuno precisare alcuni fondamentali aspetti della questione, tralasciati nel precedente quesito: mio padre, deceduto pochi mesi fa, ha sempre gestito l'azienda di famiglia, in maniera folle e ad oggi, mi ritrovo a dover pagare stipendi arretrati, tasse arretrate fornitori arretrati. Il…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su una situazione debitoria disperata. Clicca qui.

Stai leggendo Una situazione debitoria disperata Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 18 settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Domande?