Rottamazione e incentivi

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento, oppure qui o consultando questa sezione.

Incentivi fino a duemila euro per automobili "verdi". Bonus da mille euro e niente bollo per tre anni per chi rottama la macchina. Sconti per l'acquisto di mobili ed elettrodomestici a chi decide di ristrutturare. Queste sarebbero alcune delle misure contenute nel pacchetto anti-crisi che venerdì approderà al Cdm. Ma il ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola frena sulle cifre e le definisce "del tutto prive di fondamento". "Le misure sono in corso di definizione in queste ore", spiega Scajola.

Mobili ed elettrodomestici

Tra i provvedimenti allo studio del governo per rilanciare acquisti e produzione ci sarebbe anche una detrazione Irpef del 20% per chi compera mobili ed elettrodomestici. L'agevolazione, legata alla ristrutturazione dell'abitazione, riguarderebbe elettrodomestici "bianchi": frigoriferi, lavastoviglie, lavatrici, eccetera. Lo sconto avrebbe un tetto di 10.000 euro e sarebbe valido per gli acquisti fatti entro i primi nove mesi dell'anno in corso.

Auto

La bozza del decreto di aiuti all'industria automobilistica prevederebbe un incentivo da 1.000 euro per l'acquisto di una vettura euro 4 o euro 5 - quindi a basso impatto ambientale - e per la rottamazione di una vecchia vettura euro 0, euro 1 e euro 2 che abbia almeno 10 anni, cioè che sia stata immatricolata entro il 31 dicembre 1999. Tra le misure ipotizzate, anche l'esenzione del bollo auto per tre anni.

Bonus "verde" e moto

Per le vetture ecologiche (a metano, gpl, elettriche o a idrogeno) il bonus salirebbe a 2.000 euro dagli attuali 1.500 previsti dalla normativa in vigore. Per quanto riguarda le moto, ci sarebbe un incentivo da 300 euro per l'acquisto di un motociclo o un ciclomotore euro 3, con la rottamazione di un euro 0 o euro 1. L'esenzione del bollo in questo caso varrebbe per un anno.

Di seguito le vetture ecologiche (euro 4 ed euro 5) il cui acquisto implicherà il diritto al bonus ed all'esenzione triennale del bollo, nell'ipotesi che questa misura venga adottata dal consiglio dei ministri:

Alfa Romeo Mito
Audi A3 - A3 Cabrio - A3 Sportback - A4 - A4 Avant
Bmw Serie 1 - Serie 1 Coupé - Serie 1 Cabrio - Serie 3 - Serie 3 Touring
Chevrolet Matiz - Aveo
Citroen C1 - C2 - C3 - C3 Pluriel - C3 Picasso - C4 - C4 Coupé - Xsara Picasso
Dacia Sandero - Logan
Dahiatsu Cuore - Trevis - Sirion - Copen
Fiat 500 - 600 - Panda - Punto - Grande Punto - Idea - Bravo - Croma - Qubo
Ford Ka - Fiesta - Focus - Focus SW - Fusion - C-Max
Honda Civic Hybrid - Jazz
Hyundai i10 - i30 - i30 CW - Getz - Accent
Kia Ceè d - Ceè d Wagon - Pro Ceè d - Picanto - Rio
Lancia Ypsilon - Musa - Delta
Mazda Mazda2 - Mazda3
Mini Mini - Mini Clubman
Mitsubishi Colt
Nissan Micra - Note
Opel Agila - Corsa - Tigra - Zafira
Peugeot 107 - 1007 - 207 - 207 SW - 207 CC - 308 - 308 SW
Renault Twingo - Clio - Clio Sportour - Modus - Megane 5p - Megane Coupé - Megane Grandtour
Seat Ibiza - Cordoba - Leon
Skoda Fabia - Fabia Wagon
Smart Fortwo Coupé - Fortwo Cabrio
Subaru Justy
Suzuki Splash - Swift
Toyota IQ - Aygo - Yaris - Prius
Volkswagen Fox - Golf - Polo - Jetta
Volvo S40 - C30

N.B. Per ogni modello il limite di emissioni dipende dall'allestimento e dalla cilindrata. Per le auto a benzina il limite di CO2 è di 140 mentre per le diesel è 130. Fonte dati: mensile Auto di febbraio 2009.

QUI GLI INCENTIVI AGGIORNATI,  DOPO LE MISURE EFFETTIVE VARATE DAL GOVERNO

4 febbraio 2009 · Antonio Scognamiglio

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

1 2

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca