Truffe elettroniche

Secondo uno studio della Crif, la principale tra le società di informazione creditizie che operano in Italia, sono circa 17 mila le truffe elettroniche ogni anno, truffe che colpiscono tutti i ceti sociali e le transazioni, per un valore di circa 80 milioni di euro.

Per fare una domanda sulle truffe elettroniche in generale e su tutti gli argomenti correlati clicca qui.

7 Agosto 2008 · Giovanni Napoletano

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Truffe in banca e su internet ai danni dei consumatori » I consigli da seguire
Truffe in banca e su internet ai danni dei consumatori: purtroppo non si arresta la crescita delle frodi creditizie. Scopriamo quali sono le cause principali per cui i criminali riescono ad accedere alle informazioni personali attraverso documenti, cartacei o in formato digitale, e attraverso i dati e profili scaricabili dai social network. ...

Occhio alle truffe su eBay
Comodo, veloce ed amichevole: è il nuovo mercato virtuale, quello che naviga su Internet, si clicca col mouse, si sceglie l'oggetto desiderato, si paga con “moneta elettronica” e qualche giorno dopo arriva direttamente a casa il pacco. Ma se si evolvono le forme di compravendita anche i disonesti fanno altrettanto. E la truffa corre sul web, sempre in agguato. Ne sa qualcosa Marco, un trentenne cascianese, che invece di una bella macchina fotografica comprata su eBay per 450 euro, si è ritrovato in mano solo il cosiddetto pugno di mosche. La storia è iniziata il 2 febbraio quando il ragazzo ...

Occhio all'inganno, evita il danno! – Piccolo manuale per difenderci dai signori delle truffe
I borseggi avvengono di solito in luoghi affollati (auto­bus, metropolitana, mer­cato, feste patronali, sa­gre, ecc.). I borseggiatori spesso operano in gruppo, spin­tonando, urtando, per poi allontanarsi rapidamente. Dopo un prelievo di danaro presso la banca o l'ufficio postale non dilun­garti sulla strada del rien­tro e non fermarti a par­lare con sconosciuti. Non tenere grosse somme di denaro all'interno della borsetta oppure del porta­foglio. Quando esci tieni nella borsa i documenti e le chiavi di casa separati dai soldi. Conserva in casa una fo­tocopia dei documenti che possono essere smar­riti e/o sottratti (la carta d'identità, il passaporto, la patente di guida, ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su truffe elettroniche. Clicca qui.

Stai leggendo Truffe elettroniche Autore Giovanni Napoletano Articolo pubblicato il giorno 7 Agosto 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 30 Novembre 2016 Classificato nella categoria tutela consumatori - phishing truffe e frodi informatiche Inserito nella sezione tutela consumatori

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)