Indice del post termini di notifica delle cartelle esattoriali per irpef e iva

Avvalendosi di procedure automatizzate, l'amministrazione finanziaria procede, entro l'inizio del periodo di presentazione delle dichiarazioni dei redditi relative all'anno successivo, alla liquidazione delle imposte, dei contributi e dei premi dovuti, nonché dei rimborsi spettanti in base alle dichiarazioni presentate dai contribuenti e dai sostituti d'imposta. Sulla base dei dati e degli elementi direttamente desumibili dalle dichiarazioni presentate e di quelli in possesso dell'anagrafe tributaria, l'Amministrazione finanziaria provvede a correggere gli errori materiali e di calcolo commessi dai contribuenti nella determinazione degli imponibili, delle imposte, dei contributi e dei premi;correggere gli errori materiali commessi dai contribuenti nel riporto delle eccedenze [ ... leggi tutto » ]

Avvalendosi di procedure automatizzate l'amministrazione finanziaria procede, entro l'inizio del periodo di presentazione delle dichiarazioni IVA relative all'anno successivo, alla liquidazione dell'imposta dovuta in base alle dichiarazioni presentate dai contribuenti. Sulla base dei dati e degli elementi direttamente desumibili dalle dichiarazioni presentate e di quelli in possesso dell'anagrafe tributaria, l'amministrazione finanziaria provvede a correggere gli errori materiali e di calcolo commessi dai contribuenti nella determinazione del volume d'affari e delle imposte; correggere gli errori materiali commessi dai contribuenti nel riporto delle eccedenze di imposta risultanti dalle precedenti dichiarazioni; controllare la rispondenza con la dichiarazione e la tempestività dei versamenti [ ... leggi tutto » ]

Gli uffici dell'amministrazione finanziaria, procedono, entro il 31 dicembre del secondo anno successivo a quello di presentazione, al controllo formale delle dichiarazioni presentate dai contribuenti e dai sostituti d'imposta sulla base dei criteri selettivi fissati dal Ministro delle finanze, tenendo anche conto delle capacita' operative dei medesimi uffici. Gli uffici possono escludere in tutto o in parte lo scomputo delle ritenute d'acconto non risultanti dalle dichiarazioni dei sostituti d'imposta o delle ritenute risultanti in misura inferiore a quella indicata nelle dichiarazioni dei contribuenti stessi; escludere in tutto o in parte le detrazioni d'imposta non spettanti in base ai documenti [ ... leggi tutto » ]

Per la cartella esattoriale relativa alle somme dovute a seguito di accertamento fiscale sui redditi percepiti, il [ ... leggi tutto » ]

Per il recupero delle somme erroneamente rimborsate (maggiorate degli interessi), la relativa cartella esattoriale è notificata entro il 31 dicembre del terzo anno successivo a quello in cui è stato disposto il rimborso non spettante o, se il termine è [ ... leggi tutto » ]

4 dicembre 2014 · Giorgio Valli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Termini di notifica delle cartelle esattoriali
I termini di notifica delle cartelle di pagamento, per la riscossione di imposte dirette e Iva, variano in relazione ai diversi tipi di controllo, come riportato nella tabella che segue. (*) o del quarto anno, in caso di liquidazione delle imposte sulle indennità di fine rapporto e sulle prestazioni in ...
Nuovi termini di decadenza per accertamento fiscale e riscossione coattiva nei casi di regolarizzazione dell'errore o dell'omissione nel versamento delle imposte
Com'è noto l'omesso o insufficiente pagamento dei tributi può essere regolarizzato con il ravvedimento operoso, eseguendo spontaneamente il pagamento dell'importo dovuto, degli interessi moratori (calcolati al tasso legale annuo dal giorno in cui il versamento avrebbe dovuto essere effettuato a quello in cui viene effettivamente eseguito) e della sanzione in ...
Imposte sui redditi e decadenza dell'avviso di accertamento - Nuove regole a partire dall'anno di imposta 2016
Per i periodi d'imposta a partire dal primo gennaio 2016, gli avvisi di accertamento potranno essere notificati, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del quinto anno successivo a quello in cui è stata presentata la dichiarazione. Nei casi di omessa presentazione della dichiarazione o di presentazione di dichiarazione ...
Prescrizione e decadenza della notifica di atti originati da omesso o insufficiente pagamento di imposte tasse e contributi
Ci occuperemo esclusivamente di crediti vantati dalla Pubblica Amministrazione (PA) in cui la pretesa del credito può essere originata: dal controllo di una dichiarazione presentata dal debitore o dal controllo dei dati direttamente disponibili alla PA creditrice (controllo automatico); dal controllo incrociato della dichiarazione presentata dal debitore con la dichiarazione ...
Errori ed omissioni nella dichiarazione dei redditi - Termini per rimborsi e ravvedimenti
Le dichiarazioni dei redditi, dell'imposta regionale sulle attività produttive e dei sostituti di imposta possono essere integrate dai contribuenti per correggere errori od omissioni (in danno del contribuente) che abbiano determinato l'indicazione di un maggior reddito o, comunque, di un maggior debito d'imposta o di un minor credito, mediante dichiarazione ...

Spunti di discussione dal forum

Dichiarazioni dei redditi non presentate – Come rimediare?
La mia situazione è questa: ho una partita iva aperta dal 2012, a seguito di problemi al di fuori dal mio controllo nel 2013 la ditta è entrata in grave crisi. Avendo come unica priorità quella di ripagare tutti i fornitori e dipendenti ho proceduto a saldare questi debiti per…
Richiesta di liquidazione imposta di registro – Posso avvalermi della prescrizione?
Ho ricevuto dall Agenzia Entrate il 5/6/17 un avviso di liquidazione delle imposte, delle sanzioni pecuniarie e degli interessi di mora per il mancato versamento dell'imposta di registro per il contratto di locazione (annualità successive alla prima) in relazione al contratto anno 11 serie ... numero ... per la scadenza…
Debiti inps per reato penale
Il primo luglio del 2015 ho patteggiato il reato di truffa aggravata ai danni dell'inps: sono stato condannato ad 1 anno e 6 mesi con pena sospesa perché incensurato. La mia casa è stata sottoposta a sequestro preventivo (da giugno 2013) per circa i due terzi del suo valore catastale.…
Potrò accedere alla recente sanatoria prevista per le cartelle esattoriali?
Ho ricevuto la notifica di una cartella il 24 ottobre 2016 per una errata detrazione di imposta di registro inserita nella dichiarazione redditi 2012. Volevo sapere se secondo voi la sanatoria in discussione si applica o vale per le alle cartelle notificate entro 31 dicembre 2015. Mi sembra che sia…
Quanto vale la sanzione per l’omesso pagamento dell’imposta dovuta in base alla dichiarazione dei redditi?
Mia figlia dalla dichiarazione dei redditi, modello 730 risulta a debito Irpef di 220 euro circa più altri 190 da pagare a Novembre: purtroppo quest'anno ha lavorato pochissimo e, non è in grado di pagare a giugno nemmeno i 220 euro. Cosa rischia? Sopratutto quanto rischia di pagare in più?

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post termini di notifica delle cartelle esattoriali per irpef e iva. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Termini di notifica delle cartelle esattoriali per IRPEF e IVA Autore Giorgio Valli Articolo pubblicato il giorno 4 dicembre 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 2 agosto 2017 Classificato nella categoria avviso di accertamento fiscale - avviso di accertamento bonario (comunicazione di irregolarità) e comunicazioni per la tax compliance Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Vuoi fare una domanda?