tutela consumatori - utenze e servizi



Disservizi postali » delibera agcom e la procedura per i reclami

Giovanni Napoletano - 3 Luglio 2013


Il 28 febbraio 2013 l'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) ha approvato, con la delibera numero 184/13/CONS, il nuovo Regolamento in materia di definizione delle controversie derivanti da reclami nel settore postale. Il nuovo regolamento si applica alle controversie che derivano dai reclami presentati dagli utenti ai fornitori di servizi postali, relativi al mancato rispetto delle disposizioni che regolano la fornitura del servizio postale universale, degli obblighi derivanti dai titoli abilitativi in capo ai fornitori di servizi postali e delle disposizioni relative ai diritti degli utenti previste da atti legislativi, da delibere dell'Autorità, da condizioni contrattuali e da carte [ ... leggi tutto » ]


Tutela del consumatore – attività antitrust nel settore dei servizi bancari e finanziari

Simone di Saintjust - 18 Giugno 2013


Nel corso del 2012 l'Autorità ha monitorato la correttezza delle condotte e delle comunicazioni commerciali delle banche, degli operatori del settore del credito al consumo e dei servizi finanziari, nonché delle assicurazioni e dei servizi postali a valore aggiunto, consolidando i filoni istruttori di maggior interesse emersi nel corso degli ultimi anni e approfondendo ulteriori tematiche divenute sempre più attuali alla luce del contesto economico e sociale. Nello specifico, l'Autorità ha articolato la propria attività di enforcement della disciplina in materia di pratiche commerciali scorrette nel settore dei servizi bancari in una duplice prospettiva: vigilando sulla correttezza delle condotte delle [ ... leggi tutto » ]


Tutela del consumatore – attività antitrust nel settore della fornitura di servizi di tlc

Giovanni Napoletano - 18 Giugno 2013


L'esigenza di coniugare le finalità istituzionali di tutela dei consumatori e della concorrenza ha indirizzato l'intervento dell'Autorità verso quelle pratiche che hanno ridotto la mobilità dei consumatori minando lo sviluppo e la fiducia nei mercati liberalizzati, quali da un lato gli ostacoli al recesso e dall'altro l'acquisizione di nuovi clienti con condotte ingannevoli. Nel settore delle TLC, peraltro, esiste una speciale responsabilità degli operatori funzionale al buon esisto delle procedure di migrazione.In concreto,tale responsabilità non può che tradursi nell'adozione di uno standard di diligenza rafforzato, da cui discende la necessità di implementare misure e cautele idonee a garantire che il [ ... leggi tutto » ]


Tutela del consumatore – attività antitrust nel settore della fornitura di energia elettrica e gas

Giovanni Napoletano - 18 Giugno 2013


Nel settore energetico (fornitura di energia elettrica e gas), le istruttorie chiuse nel 2012 in materia di tutela del consumatore si sono concentrate sul fenomeno delle cosiddette attivazioni di forniture non richieste e su quello delle offerte di tariffe scontate. Sono state concluse due istruttorie nei confronti delle società Eni ed E.On relative alle modalità di acquisizione dei clienti sia nel mercato delle forniture di energia elettrica che nel mercato del gas. Le indicate istruttorie, in linea con l'azione che l'Autorità ha intrapreso a partire dal 2008, dopo la completa liberalizzazione delle forniture di energia elettrica, ovvero al momento della [ ... leggi tutto » ]


Tutela dei consumatori » l’autorità per l’energia elettrica e il gas

Giovanni Napoletano - 5 Giugno 2013


L'Autorità per l'energia elettrica e il gas è un organismo indipendente, istituito con la legge 14 novembre 1995, numero 481 con il compito di tutelare gli interessi dei consumatori e di promuovere la concorrenza, l'efficienza e la diffusione di servizi con adeguati livelli di qualità, attraverso l'attività di regolazione e di controllo. L'Autorità svolge inoltre una funzione consultiva nei confronti di Parlamento e Governo ai quali può formulare segnalazioni e proposte; presenta annualmente una Relazione Annuale sullo stato dei servizi e sull'attività svolta. Con il decreto numero 201/11, convertito nella legge numero 214/11, all'Autorità sono state attribuite competenze anche in [ ... leggi tutto » ]