tutela consumatori - fornitura gas

Consumi presunti in bollette luce e gas - l'antitrust castiga acea, enel, eni ed edison

Giovanni Napoletano - 14 Luglio 2016

Per migliaia di clienti di ACEA, ENEL, ENI ed EDISON, la fatturazione di gas ed energia elettrica è avvenuta in assenza di dati di misura reale e per estesi periodi di consumo: sono stati utilizzati algoritmi di calcolo che hanno determinato stime errate, con la conseguente, reiterata emissione di fatture in acconto o comunque significativamente difformi dagli standard di consumo degli utenti. In presenza di reclami o richieste di verifica e delucidazioni (scritte e orali) degli utenti sulla non correttezza o anomalia degli importi fatturati, ACEA, ENEL, ENI ed EDISON hanno avviato o proseguito l'azione volta a riscuotere tali somme, [ ... leggi tutto » ]

Bollette di energia elettrica e/o gas » nuovi termini di fatturazione e indennizzi automatici

Gennaro Andele - 6 Giugno 2016

Per quanto riguarda le bollette di gas ed energia elettrica, scattano nuovi obblighi di fatturazione per i fornitori, relativamente a tutti i casi di chiusura della fornitura, intesa come cessazione del contratto tra utente e venditore per disattivazione, voltura, cambio del venditore stesso. Bollette di chiusura in tempi rapidi e certi, incentivi all'autolettura e nuovi indennizzi automatici ai consumatori. Già, perché a partire dal 1 Giugno 2016 sono entrati in vigore i nuovi interventi in tema di fatturazione di chiusura approvati dall'Autorità per l'energia elettrica il gas e il servizio idrico che saranno validi per i clienti domestici e i [ ... leggi tutto » ]

Procedura di conciliazione per le controversie relative alla fornitura di energia elettrica e gas - obbligatoria da gennaio 2017

Giovanni Napoletano - 14 Maggio 2016

Dal gennaio 2017, dopo il reclamo all'operatore, il tentativo di conciliazione presso il Servizio dell'Autorità per le controversie dei clienti di energia elettrica e gas nei confronti delle imprese - che saranno obbligate a prendervi parte - diventa il principale luogo di risoluzione delle problematiche tra le parti. In caso di insuccesso del tentativo di conciliazione questo diviene condizione indispensabile per eventualmente rivolgersi al giudice. L'obbligo di attivare la conciliazione sarà operativo progressivamente anche per gli altri settori regolati. Sono le novità contenute nel Testo Integrato Conciliazione (TICO), approvato dall'Autorità per l'energia, con cui si adotta una disciplina organica delle [ ... leggi tutto » ]

La nuova bolletta 2.0 per luce e gas » scopriamone dettagli e peculiarità

Gennaro Andele - 12 Gennaio 2016

Dal 1° gennaio 2016 è cambiata la bolletta per la fornitura dell'energia elettrica delle nostre case: la vecchia fatturazione, infatti, ha lasciato il posto alla nuova bolletta 2 dot 0. Le innovazioni in campo di elettricità e gas non si limitano alle nuove tariffe dell'Autorità per l'energia, ma riguardano direttamente la bolletta inviata agli utenti. Dallo scorso 1° gennaio, infatti, è entrata in vigore la cosiddetta bolletta 2.0, che si pone l'obiettivo di semplificare la vita ai clienti delle società elettriche e del gas prevedendo uno sconto per chi accetta di riceverla in formato elettronico. Ma come sarà la nuova [ ... leggi tutto » ]

Distacco dell'utenza di energia elettrica e/o del gas » i diritti fondamentali dei consumatori: ecco dove i fornitori non possono arrivare

Gennaro Andele - 19 Agosto 2015

Qual è la prassi, in caso di morosità (del consumatore) per il pagamento di bollette di luce o gas, che il fornitore, o il distributore, di energia deve rispettare prima di procedere al distacco dell'utenza? La crisi sta mettendo a dura prova i consumatori italiani, tanto che dai dati ufficiali diramati in merito, il numero delle utenze in morosità continua ad aumentare in maniera vertiginosa. Ben diciotto milioni risultano essere gli utenti morosi in Italia a fine giugno 2015, dato a dir poco allarmante. Oggigiorno, i pagamenti delle utenze domestiche sono dei problemi di ordinaria amministrazione, che possono diventare, però, [ ... leggi tutto » ]

Energia: gas e luce » delibera aeeg: mercato tutelato e libero devono avere marchi distinti (debranding) - il focus sulla situazione

Paolo Rastelli - 16 Luglio 2015

Nell'ambito del mercato dell'Energia, a tutela del consumatore, deve sussistere l'obbligo di separazione del marchio tra distributori e venditori della stessa società. L'Autorità per l'energia e il gas (Aeeg) ha emanato una delibera che fissa gli obblighi di separazione funzionale per il gas e l'elettricità. In sostanza, entro il 2017 chi vende energia per il mercato tutelato. ed è parte di un medesimo gruppo societario, dovrà avere un marchio diverso, così come diverse dovranno essere le comunicazioni/informazioni e i canali commerciali. Cosa comporta questa decisione in termini semplici, e che effetti avrà per i consumatori? Vediamo di capirci qualcosa in [ ... leggi tutto » ]

Rateizzazione bollette gas e luce e messa in mora clienti morosi - nuove regole

Giovanni Napoletano - 9 Giugno 2015

L'Autorità per l'energia elettrica, il gas ed il sistema idrico (AEEG) ha previsto, con una delibera approvata nei primi giorni di giugno 2015, la possibilità di richiedere la rateizzazione delle bollette di elettricità e gas anche dopo la scadenza di pagamento, con un allungamento dei tempi a disposizione, e il rafforzamento delle garanzie per i clienti non regolari nei pagamenti in caso di costituzione in mora. In particolare, la richiesta per ottenere il pagamento a rate ora potrà essere effettuata anche entro i 10 giorni successivi al termine fissato per il pagamento della fattura (finora la domanda non poteva essere [ ... leggi tutto » ]

Morosità per bollette di energia elettrica e del gas » diritti e doveri dei consumatori

Andrea Ricciardi - 20 Maggio 2015

In tema di bollette elettriche e del gas, cosa possono fare le compagnie fornitrici in caso di morosità del cliente: e quali sono i confini che non possono oltrepassare? E' prassi comune l'addebito, da parte delle società fornitrici di energia elettrica e gas, di importi in fattura genericamente indicati come altre voci comprese nella bolletta elettrica, oppure rifiutare il passaggio ad altro gestore), o addirittura staccare la fornitura. Purtroppo, c'è da saperlo, di per sé questi comportamenti dei fornitori non sono illegittimi. Ciò perché, l'Aeeg (Autorità per l'Energia Elettrica ed il Gas) ha emanato numerose disposizioni a favore delle compagnie, [ ... leggi tutto » ]

Utenze domestiche di luce e gas: il subentro e la voltura » come risolvere il problema delle morosità pregresse

Gennaro Andele - 16 Dicembre 2014

Come va gestita la morosità di bollette di luce e gas riguardo al subentro o la voltura delle utenze domestiche. Quando viene ceduto, oppure affittato nuovamente un immobile, può accadere, non di rado, che il precedente inquilino non abbia pagato una o più bollette di qualsivoglia utenza, che sia gas o luce. In tale ipotesi, molto spesso, il fornitore di energia imputa al nuovo utente, che chiede di subentrare nell'utenza, le morosità lasciate dal precedente utente, impedendo l'attivazione della fornitura o minacciandone la sospensione fino a quando il debito pregresso non viene saldato. A monte del problema vi è, chiaramente, [ ... leggi tutto » ]

Bonus gas » il vademecum: requisiti ed informazioni utili per ottenerlo

Giovanni Napoletano - 3 Dicembre 2014

Il cosiddetto bonus gas è uno sconto sulla bolletta, introdotto dal Governo e reso operativo dall'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico con la collaborazione dei Comuni, per assicurare un risparmio sulla spesa per l'energia alle famiglie in condizione di disagio economico e alle famiglie numerose. Il bonus gas può essere ottenuto da tutti i clienti domestici intestatari di un contratto di fornitura di gas naturale, per la sola abitazione di residenza, appartenenti: ad un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 7.500 euro; ad un nucleo famigliare con più di 3 figli a carico e [ ... leggi tutto » ]