tutela consumatori - fornitura acqua



La nuova prescrizione biennale delle bollette per la fornitura di luce e gas e acqua e la possibilità di sospendere il pagamento

Giovanni Napoletano - 8 Gennaio 2018


Nei contratti di fornitura di energia elettrica e gas, il diritto al corrispettivo delle bollette si prescrive in due anni. In caso di emissione di fatture a debito nei riguardi dell'utente per conguagli riferiti a periodi maggiori di due anni, qualora l'Autorità garante della concorrenza e del mercato abbia aperto un procedimento per l'accertamento di violazioni del codice del consumo, relative alle modalità di rilevazione dei consumi, di esecuzione dei conguagli e di fatturazione adottate dall'operatore interessato, l'utente che ha presentato un reclamo riguardante il conguaglio nelle forme previste dall'Autorità per l'energia elettrica, il gas e il sistema idrico, ha [ ... leggi tutto » ]


Fornitura di acqua – a ciascun componente il nucleo familiare del cliente moroso in stato di disagio economico-sociale deve essere comunque garantito il quantitativo minimo vitale di 50 litri al giorno

Giovanni Napoletano - 1 Dicembre 2017


L'Autorità per l'energia elettrica, il gas ed il sistema idrico, AEEGSI, ha messo nero su bianco, nel documento di consultazione 603/2017/R/idr , i primi orientamenti per la definizione di misure necessarie al contenimento della morosità nel settore del servizio idrico integrato, con particolare riferimento alle procedure di costituzione in mora e alle tempistiche e modalità con cui è possibile pervenire alla sospensione della fornitura nei confronti delle utenze morose disalimentabili. L'Autorità è, innanzitutto, orientata a prevedere che la sospensione della fornitura possa essere applicata a tutte le utenze morose solo successivamente alla regolare messa in mora degli utenti da parte [ ... leggi tutto » ]


Fornitura acqua » la disciplina del settore secondo l’autorità garante acqua luce e gas (aeegsi)

Gennaro Andele - 13 Dicembre 2016


In tema di tutela dei consumatori, nell'articolo che segue, vediamo come l'autorità garante acqua luce e gas disciplina il settore della fornitura acqua. L'Autorità garante per l'energia e il gas si occupa anche del settore idrico dal 2011, fissando regole generali a livello nazionale. A livello regionale poi la gestione passa dalle Autorità locali a cui le Regioni affidano la gestione del servizio. I Queste Autorità controllano poi i vari gestori idrici suddivisi per zona. A livello locale quindi per l'utente sono molto importanti anche il Regolamento dell'Autorità regionale e la Carta dei Servizi del proprio gestore. Questi documenti devono [ ... leggi tutto » ]


Sospensione fornitura idrica al condominio – per la morosità di alcuni tutti i condomini restano senza acqua

Chiara Nicolai - 13 Agosto 2015


Ponendosi il condominio, nei confronti dei terzi, come soggetto di gestione dei diritti e degli obblighi dei singoli condomini, attinenti alle parti comuni, l'amministratore assume la qualità di necessario rappresentante della collettività dei condomini sia nella fase di assunzione di obblighi verso terzi, per la conservazione delle cose comuni sia, all'interno della collettività condominiale, come unico referente dei pagamenti ad essi relativi. La circostanza che alcuni dei condomini abbiano provveduto al versamento a favore del condominio delle quote stabilite per le spese ordinarie di gestione (e quindi anche delle spese per il servizio idrico) non può assumere rilievo nei rapporti [ ... leggi tutto » ]


Polizze assicurative abbinate a forniture di acqua luce e gas sottoscritte ad insaputa dei consumatori » scatta l’indagine congiunta di agcm aeeg ed ivass

Andrea Ricciardi - 31 Luglio 2015


Utenti assicurati automaticamente, a loro insaputa, dopo la sottoscrizione di contratti di fornitura di acqua, luce o gas: scatta l'indagine congiunta, a tutela dei consumatori, di Agcm, Aeeg ed Ivass. Avete sottoscritto un contratto di fornitura energetica (acqua, luce o gas) e siete assicurati: voi lo sapevate? Già, perché nel settore energetico sono due milioni gli utenti che hanno sottoscritto, il più delle volte inconsapevolmente, una polizza assicurativa abbinata alla fornitura di luce, gas e acqua. Un fenomeno che riguarda soprattutto le offerte del mercato libero dell'elettricità e del metano e che vale, in premi assicurativi raccolti, 33 milioni di [ ... leggi tutto » ]