tributi locali



Il manuale per il contribuente sui tributi locali » iuc imu tari tasi ed altre imposte

Andrea Ricciardi - 11 Febbraio 2015


I Comuni, come noto, hanno il potere di esigere e regolamentare una vasta gamma di tributi. Si tratta di un complesso di risorse di natura eterogenea ed in continua evoluzione, che colpiscono ora il patrimonio dei cittadini (Imu), ora costituiscono la copertura di costi specifici del comune (raccolta rifiuti, diritti di affissione, oneri di urbanizzazione). I tributi locali costituiscono una importante risorsa dei Comuni per equilibrare il proprio bilancio e, purtroppo, una costante spada di damocle sulla testa dei cittadini/contribuenti. Esiste, infatti, grande confusione e poca chiarezza sulle informazioni riguardanti la miriade di tributi locali da corrispondere annualmente. E' per [ ... leggi tutto » ]


Tributi locali arretrati » non deve essere corrisposto il pagamento qualora il comune abbia revocato il mandato al concessionario

Stefano Iambrenghi - 8 Settembre 2014


Pagamento dei tributi locali: In caso di arretrati ancora insoluti, non deve essere corrisposto il pagamento qualora il Comune abbia revocato il mandato al concessionario. Se avete arretrati ancora da pagare relativamente ai tributi locali, come ad esempio quelli sui rifiuti, fate ben attenzione a chi ha invitato la richiesta di pagamento. Infatti, se la società concessionaria del servizio di accertamento e riscossione è cambiata, per il fatto che il Comune non ha più inteso rinnovare il mandato, allora la richiesta di pagamento è illegittima e non siete piùtenuti a pagare. Ciò è quanto deciso dalla Ctr (Commissione Tributaria Regionale) [ ... leggi tutto » ]


Equitalia » sintesi delle procedure esattoriali di riscossione

Andrea Ricciardi - 22 Agosto 2014


Partendo dallo stop on line alle cartelle pazze, fino alla compensazione delle tasse dovute con i crediti vantati nei confronti della pubblica amministrazione, passando dalla mini sanatoria sugli interessi delle cartelle e alle 120 rate per rateizzare il debito nei confronti del Fisco, vi forniamo una sintesi delle procedure esattoriali di riscossione. Equitalia, insieme al governo, negli ultimi mesi ha messo in campo una serie di misure che favoriscono la risoluzione, e comunque ne attenuano gli effetti, del contenzioso tra cittadini ed il fisco. In molti casi si tratta di norme di buon senso che avrebbero dovuto essere approvate già [ ... leggi tutto » ]


Ingiunzione fiscale – impariamo a conoscerla

Ludmilla Karadzic - 25 Luglio 2014


Molti comuni, in passato, hanno già utilizzato l'ingiunzione fiscale per la riscossione delle proprie entrate. A far data dal 31 dicembre 2013 i comuni sono liberi di decidere di non affidarsi ad Equitalia per la riscossione dei propri tributi e delle sanzioni amministrative (multe), ed operare direttamente o tramite società delegate emettendo un'ingiunzione di pagamento (l'ingiunzione fiscale, appunto) a cui potranno seguire direttamente le azioni esecutive. Per i tributi locali (ICI, IMU, TARSU, TIA, TASI, TARES, ecc.), e per le sanzioni amministrative per violazioni del CdS, quindi, la riscossione coattiva potrebbe non essere più effettuata da Equitalia con la cartella [ ... leggi tutto » ]


La iuc: l’imposta sugli immobili » il vademecum

Andrea Ricciardi - 27 Maggio 2014


A partire dall'anno corrente, il 2014, deve essere corrisposta la nuova imposta unica comunale per gli immobili, denominata IUC. La tassa, che per lo più è un insieme di imposte, è fondata su due presupposti: possesso degli immobili e fruizione dei servizi comunali. La Iuc, infatti, è composta da: IMU TARI TASI L'Imu, come purtroppo sappiamo, è la tassa municipale già in vigore dal 2012, con alcuni piccoli ritocchi che hanno resa definitiva l'esenzione della casa di abitazione. La Tari e la Tasi, invece, vanno a sostituire la Tares, decaduta dal 2014. Le norme sulla IUC sono contenute nella Legge [ ... leggi tutto » ]