tasse strumenti deflativi



Autotutela e accesso agli atti – guida pratica

Andrea Ricciardi - 10 Luglio 2013


La previsione dell'articolo 26, dpr 29 settembre 1973 numero 602 (L'esattore deve conservare per cinque anni la matrice o la copia della cartella con la relazione dell'avvenuta notifica o l'avviso di ricevimento ed ha l'obbligo di farne esibizione su richiesta del contribuente o dell'amministrazione - ndr) non legittima sicuramente Equitalia a smarrire o distruggere le cartelle di pagamento prima di aver effettuato l'esecuzione, né individua una modalità di accesso ai documenti, ma disciplina il rapporto giuridico corrente tra l'agente della riscossione e il debitore, con specifico riferimento all'onere probatorio della pretesa di pagamento. Il che comporta che qualora sia ancora [ ... leggi tutto » ]


Acquiescenza – perchè conviene

Giorgio Valli - 16 Giugno 2013


L'accettazione dell'atto, giuridicamente definita “acquiescenza”, è regolamentata dal decreto legislativo numero 218 del 1997 e consiste in una definizione in via amministrativa dell'atto impositivo. Tale definizione, ancora più conveniente quando l'accertamento emesso dall'ufficio è fondato su dati difficilmente contestabili davanti al giudice tributario, comporta per il contribuente notevoli vantaggi che si sostanziano, principalmente, nell'abbattimento delle sanzioni irrogate. Definire l'atto per acquiescenza consente, infatti, di pagare solo 1/4 delle sanzioni amministrative indicate nell'atto. Detta riduzione spetta a condizione che: si rinunci ad impugnare l'avviso di accertamento; si rinunci a presentare istanza di accertamento con adesione; si effettui il pagamento, entro il [ ... leggi tutto » ]


Agenzia delle entrate ed operazioni – possibile farle online?

Gennaro Andele - 28 Febbraio 2013


Dovrei ricevere assistenza sulle comunicazioni di irregolarità di alcune cartelle di pagamento, in quanto sono molto impegnato con il lavoro e non ho mai tempo di recarmi agli uffici dell'Agenzia delle entrate. Esiste uno strumento online che mi permetta di effettuare operazione e ricevere assistenza tramite internet? [ ... leggi tutto » ]


Tarsu non dovuta e istanza di autotutela

Annapaola Ferri - 26 Settembre 2012


Tarsu non dovuta Sono comproprietario dal 2004 di una casa ubicata in un comune diverso da quello di mia residenza. Ho pagato quasi tutti gli anni la relativa tarsu anche se i dati identificativi della casa (catastali e indirizzi) alcune volte erano sbagliati. Nello stesso periodo anche mio padre e ignoro il motivo dato che lui non ne è mai stato proprietario, riceveva le richieste di pagamente del comune e anche queste sono state quasi sempre pagate. Chiedo: poichè ora voglio regolarizzare la mia posizione, posso comunque recuperare le somme da me pagate con i dati identificativi sbagliati? E poi, [ ... leggi tutto » ]


Tarsu e autotutela

Simonetta Folliero - 17 Settembre 2012


Omessa denuncia al TARSU Ho acquistato tramite asta pubblica due immobili categoria C/6 nell'ottobre 2008 ed omesso la denuncia ai fini TARSU. Gli immobili sono totalmente inutilizzati e privi di qualsiasi allaccio alla rete elettrica, fognaria ed idrica. Il comune in data 12/7/2012 mi ha inviato avviso di accertamento per omessa denuncia ai fini TARSU, comminando sia le sanzioni per omessa denuncia sia applicando tributo di destinazione 90 (depositi e simili quasi costantemente chiusi senza accesso al pubblico). Se si trattasse di abitazione l'assenza di qualsiasi allaccio alla rete elettrica, idrica e fognaria comporterebbe non idoneità dell'immobile alla produzione di [ ... leggi tutto » ]