tassa per la spazzatura



I mancati pagamenti che danno origine alla cartella esattoriale

Chiara Nicolai - 18 Settembre 2010


I mancati pagamenti che danno poi origine alla cartella esattoriale ed alla riscossione da parte di Equitalia sono quelli relativi a: - contributi pensionistici (INPS) ed assicurativi (INAIL); - imposta sul valore aggiunto (IVA), sulla persona fisica (IRPEF), sul reddito delle società (IRES); - tassa di possesso dell'auto (bollo auto); - tasse comunali sui rifiuti solidi urbani (TARSU/TIA); - multe per violazione al codice della strada; - e tante altri tributi dovuti alla Pubblica Amministrazione. La Consob ed altre Autorità indipendenti stanno, a quanto mi risulta, stipulando convenzioni con Equitalia per la riscossione delle sanzioni comminate per le violazioni alle [ ... leggi tutto » ]


Prescrizione dei debiti – cartelle esattoriali multe tasse e poco altro

Chiara Nicolai - 1 Febbraio 2009


I creditori - cioè i soggetti che, nella fattispecie, sono legittimati a pretendere un qualsiasi pagamento - sono tenuti ad esercitare lo stesso entro un termine di tempo, fissato dalla legge caso per caso.  Trascorso tale termine, il nostro debito si estingue per prescrizione e nessuno potrà più pretenderne il pagamento. Di seguito pubblichiamo un utile promemoria dei debiti e dei loro tempi di prescrizione. Con particolare riferimento alla prescrizione per debiti derivanti da prestiti con banche e finanziarie, da cartelle esattoriali, multe e tasse. [ ... leggi tutto » ]


Mi è arrivata una richiesta di pagamento tarsu per il 1998: in essa si fa riferimento a una cartella notificatami nel 2003 mediante affissione all’albo comunale

Paolo Rastelli - 18 Ottobre 2008


Mi è arrivata una richiesta di pagamento Tarsu per il 1998: in essa si fa riferimento a una cartella notificatami nel 2003 mediante affissione all'albo comunale. Interpellata Equitalia, la motivazione addotta è stata che a quel domicilio nel 2003 ero irrintracciabile, perciò è stata fatta l'affissione all'albo. Premesso che non ho mai cambiato abitazione e sul citofono c'è sempre il mio nome da 40 anni, vi chiedo se non sia possibile impugnare il provvedimento per vizi nella notifica, in quanto la legge (ancora) prevede che prima dell'affissione all'albo debba essere inviata una raccomandata, ed il creditore ne debba dare prova, [ ... leggi tutto » ]