tassa per la spazzatura



Tarsu » illegittime le aliquote determinate dal consiglio comunale

Giorgio Valli - 11 Gennaio 2014


Occorre fare una premessa: l'attuale normativa prevede che la deliberazione degli atti regolamentari spetta esclusivamente e inderogabilmente al Consiglio comunale, ad eccezione di ciò che attiene all'ordinamento degli uffici e dei servizi. Questo è quanto stabilisce l'articolo 42, comma 2, lettera a), in combinato con il disposto dell'articolo 48, comma 3, del Decreto Legislativo numero 267/00 - Testo Unico Enti Locali (d'ora in avanti TUEL). La potestà regolamentare del Consiglio comunale comprende anche l'istituzione e l'ordinamento dei tributi, ai sensi dell'articolo 42, comma 2, lettera f). Va però evidenziato che la stessa norma esclude espressamente dalla potestà regolamentare del consiglio [ ... leggi tutto » ]


Accesso agli atti per avviso di accertamento » come funziona?

Andrea Ricciardi - 7 Gennaio 2014


E' stata emesso un avviso di accertamento da parte del comune per TARSU a mio carico. Ora vorrei visionare la documentazione in base alla quale è stato emesso l'avviso. A chi dovrei rivolgermi? [ ... leggi tutto » ]


Tarsu ed omesso pagamento » dopo quanto interviene la prescrizione?

Andrea Ricciardi - 10 Ottobre 2013


Vorrei esporvi un quesito: ieri mi è stata notificata una cartella esattoriale per il mancato pagamento della TARSU relativa all'anno 2009. Avrei bisogno di sapere da voi se la richiesta è prescritta. [ ... leggi tutto » ]


Modifica d’ufficio della superficie dell’immobile per conguaglio tarsu – illegittima la notifica per affissione pubblica

Giorgio Valli - 8 Ottobre 2013


L'articolo 70, comma 3, del decreto legislativo 15 novembre 1993, numero 507, prevede che a decorrere dal 1 gennaio 2005, per le unità immobiliari di proprietà privata a destinazione ordinaria censite nel catasto edilizio urbano, la superficie di riferimento non può in ogni caso essere inferiore all'80% della superficie catastale. L'articolo citato stabilisce anche che, per gli immobili già denunciati, i comuni devono modificare d'ufficio, dandone comunicazione agli interessati, le superfici che risultano inferiori alla predetta percentuale a seguito di incrocio dei dati comunali, con quelli dell'Agenzia del territorio, secondo modalità di interscambio stabilite con provvedimento del direttore della predetta [ ... leggi tutto » ]


Prescrizione e decadenza dei tributi locali – sanzioni ed interessi

Paolo Rastelli - 9 Agosto 2013


La finanziaria 2007 (legge 296/06, articolo 1 commi dal 161 al 167) ha modificato tutte le norme relative alla prescrizione e alla decadenza della riscossione dei tributi locali (l'Ici, la Tarsu, la Tosap, etc.),  più precisamente le regole relative all'accertamento, alla riscossione coattiva e alla decadenza dei relativi termini, termini che sono stati allungati ed uniformati. [ ... leggi tutto » ]