avvisi accertamento - tarsu tares e altri tributi locali



Recapito di un accertamento tarsu

Andrea Ricciardi - 17 Settembre 2012


Recapitato un accertamento TARSU Il 22.07.2011 mi è stato recapitato un accertamento Tarsu, per gli anni 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, c'è qualche anno che risulta prescritto fra quelli che dovrei pagare? La Tarsu effettivamente non è stata pagata, riguardava un'attività chiusa presso la camera di commercio il 31.12.2009. La data di ricevimento dell'accertamento è proprio 22.07.2011, quindi , Io dovrei pagare solamente l'anno 2007-2008-2009 perche l'attività è cessata al 31.12.2009, ed il 5° anno sarebbe il 2011? Ultimi cinque anni di TARSU Dalla data di notifica della pretesa di pagamento, possono essere richiesti gli ultimi cinque anni di TARSU. [ ... leggi tutto » ]


Accertamento tarsu per tassa smaltimento rifiuti

Andrea Ricciardi - 17 Settembre 2012


Tassa smaltimento rifiuti Un soggetto è deceduto in data 12/08/2005. Il giorno 18/11/2005 l'esattoria preposta al recupero delle somme comunali notifica ( non si sa bene a chi) un ruolo per il pagamento della tassa smaltimento rifiuti riferita all'anno 2003 e 2004. Dalla data di notifica a tutt'oggi l'esattoria non ha effettuato nessun recupero coattivo o intimazione di pagamento quindi tutto è rimasto fermo a quel 18/11/2005. Oggi l'erede ( il figlio) potrebbe chiedere l'annullamento dei suddetti ruoli per decorso dei termini che per la tassa di smaltimento rifiuti è di 5 anni? Accertamento TARSU Sarebbe importante, invece, sapere bene [ ... leggi tutto » ]


Tarsu e rifiuto del servizio da parte del contribuente

Giorgio Valli - 8 Novembre 2010


La Corte di Cassazione ribadendo la natura tributaria della TARSU ha affermato che è irrilevante la dichiarazione con cui il contribuente rinuncia ad avvalersi del pubblico servizio di raccolta e smaltimento rifiuti. Infatti “i comuni esercitano in regime di privativa la raccolta e la gestione dei rifiuti solidi urbani e di quelli assimilati e per la prestazione del relativo servizio grava sui cittadini l'obbligo del pagamento del tributo, indipendentemente dal fatto che essi utilizzino il servizio medesimo, perchè ne abbiano la possibilità. Ne consegue che, con riferimento ad annualità di imposta precedenti al 2003, non da diritto ad alcuna esenzione [ ... leggi tutto » ]