sollecito di pagamento



Messa in mora da parte di sviluppo italia per una cifra di 40.000 euro

Ludmilla Karadzic - 13 Febbraio 2012


Messa in mora da sviluppo italia - cosa faranno ora? Ricevo una messa in mora (non con raccomandata) in questi giorni da parte dell'ex sviluppo italia che mi chiede 40.000 €. Premetto che la mia ditta ha chiuso nel 2005. Secondo quanto la vostri esperienza ha maturato, questa società si è accanita spingendosi fino al pignoramento, oppure, in un contesto di crisi generale (e dato che alla fine sono fondi europei e non soldi dello Stato), si chiude un occhio da parte della stessa società? Messa in mora - non è possibile rispondere La sua è una domanda a cui [ ... leggi tutto » ]


Recupero crediti – la comunicazione di messa in mora

Chiara Nicolai - 19 Settembre 2010


Lei ha tutto il diritto di inviare lettere di sollecito ai Suoi debitori. Le consiglio di procedere gradatamente. Il primo sollecito scritto di solito si invia per posta prioritaria, ha toni relativamente garbati, e semplicemente si invita al pagamento quanto prima, senza nominare conseguenze del mancato pagamento. Se il primo sollecito non dovesse avere effetto, i solleciti successivi avranno toni più duri (ma senza minacce fuori luogo), si INTIMA il pagamento entro un tot di giorni, in difetto del quale si sarà costretti ad adire le vie legali. E' importante, per lo meno dal secondo sollecito in poi, che la [ ... leggi tutto » ]


Messa in mora e diffida su contratto receduto

Simone di Saintjust - 11 Agosto 2010


Salve, è la prima volta che trovo questo sito in riferimento a pratiche legali et oscure.Comunque sarò breve. Circa 2 anni addietro, feci un contratto di finanziaria con una concessionaria, per l'acquisto di un veicolo (con una succube della Deteusk bank o come si chiama la banca tedesca) per una det. somma di circa 20k euro. Meno di 2 giorni dopo, avendo compreso l'enorme ca..ata che avevo fatto, ho proceduto via avvocato al recesso del contratto con lettera etc etc.Da allora la banca tedesca non m'ha mollato. Non che sia stata eccessivamente fastidiosa, solo seccante. In primis con lettere di [ ... leggi tutto » ]


Recupero crediti: fase stragiudiziale, messa in mora, fase giudiziale. qual è il significato di questi termini?

Paolo Rastelli - 18 Gennaio 2009


Da un pò di tempo ho qualche problema con società di recupero per debiti che non ho potuto onorare e mi giungono a casa lettere in cui mi si invita a un componimento transattivo della situazione debitoria tramite un accordo stragiudiziale. In mancanza mi si minaccia di invio di messa in mora ed azioni giudiziali. Potreste darmi un chiarimento sulle procedure di recupero crediti e quindi sui termini che in tali procedure vengono adottati? Ringrazio in anticipo e auguro buon lavoro. [ ... leggi tutto » ]


Diffida e messa in mora del debitore

Paolo Rastelli - 2 Settembre 2008


La raccomandata A/R di diffida serve ad avvertire un soggetto che, se mettesse in pratica o continuasse a praticare determinate azioni, illegittime o indesiderate, ci si rivolgerà all'autorità competente. Esempi pratici: - continuano ad arrivare solleciti di pagamento quando avete già provveduto o a cui non siete tenuti; - vi vogliono attivare un servizio telefonico non richiesto; - vi tempestano di telefonate per vendervi prodotti/servizi. La diffida si struttura idealmente in tre parti. - Descrizione dell'accaduto. - Intimazione a non fare: non disturbare, non inviatemi illegittime richieste, non attivatemi nessun servizio non richiesto, ecc. - Avvertimento che in difetto si [ ... leggi tutto » ]