ritardo pagamento rate prestiti e finanziamenti


La mia impresa ha difficoltà a rispettare le scadenze di rimborso dei prestiti bancari, anche per l’allungamento dei tempi di incasso dei crediti – posso sospendere parzialmente il pagamento delle rate?

Antonio Scognamiglio - 19 Settembre 2009


Grazie ad un accordo firmato tra il Governo, le banche e le imprese, se sei in momentanea difficoltà a pagare le rate o hai già un ritardo nel pagamento, puoi: sospendere per 12 mesi il pagamento della quota capitale delle rate di mutuo; sospendere per 12 mesi il pagamento della quota capitale implicita nei canoni di operazioni di leasing "immobiliare" (6 mesi per le operazioni di tipo "mobiliare"); allungare a 270 giorni le scadenze del credito a breve termine per far fronte alle esigenze di cassa, con riferimento alle operazioni di anticipazione su crediti certi e esigibili. Ciò avverrà senza [ ... leggi tutto » ]


Gli eventi conseguenti al mancato pagamento delle rate di un finanziamento

Antonio Scognamiglio - 28 Febbraio 2009


Leggo sempre con interesse questo blog ed anche io, approfittando della vostra disponibilità, vorrei chiedere di dettagliare quali  sono gli eventi  conseguenti al mancato pagamento delle rate di un finanziamento. Riconoscente vi saluto tutti con affetto, Maria Bellitti - Mantova. Il mancato rispetto delle scadenze previste per il pagamento delle rate, determina innanzitutto a carico del consumatore maggiori oneri per l'applicazione da parte del creditore di interessi di mora, la cui misura è indicata nella documentazione precontrattuale e/o nel contratto. In questi casi, in base alle regole generali in materia di contratti, la banca e gli intermediari finanziari (quindi tutti [ ... leggi tutto » ]