ritardo pagamento rate prestiti e finanziamenti


Crif eurisc – domande e risposte per cattivi pagatori

Ornella De Bellis - 31 Luglio 2013


Proponiamo di seguito una serie di domande e risposte che possono aiutare i cattivi pagatori a comprendere chi è CRIF (Centrale Rischi Intermediazione Finanziaria), quali dati vengono registrati in EURISC, e come procedere, eventualmente, alla modifica e/o cancellazione delle proprie informazioni censite. [ ... leggi tutto » ]


Crif eurisc – cosa è e come funziona questo archivio dei cattivi pagatori

Ornella De Bellis - 25 Luglio 2013


CRIF è una società che gestisce l'archivio informatico EURISC, in cui vengono registrati i dati personali dei soggetti che hanno chiesto e/o ottenuto un finanziamento da banche e finanziarie. Ovviamente in questo archivio viene tenuta anche l'informazione relativa a ritardi o mancati pagamenti delle rate di rimborso del prestito. In tal caso i soggetti segnalati vengono comunemente indicati come cattivi pagatori. Va inoltre aggiunto che EURISC di CRIF non contiene informazioni su cambiali o assegni protestati, né informazioni da Tribunali e Uffici di Pubblicità Immobiliare (ex Conservatorie). Le informazioni contenute nel SIC (Sistema di Informazioni Creditizie) EURISC di CRIF vengono [ ... leggi tutto » ]


Segnalazione alla crif di credito in sofferenza – illegittima per il ritardo di una sola rata

Ludmilla Karadzic - 15 Giugno 2013


Il Codice di deontologia e di buona condotta per i sistemi informativi gestiti da soggetti privati in tema di crediti al consumo, affidabilità e puntualità dei pagamenti, prevede all'articolo 4, 6° comma, lettera a), che nei sistemi di informazioni creditizie di tipo positivo e negativo, come quello gestito da CRIF, la segnalazione del primo ritardo di pagamento venga resa visibile in caso di mancato pagamento di due rate consecutive, nel caso in cui l'interessato sia un consumatore. I ritardi relativi a una o due rate sono conservati per dodici mesi dalla comunicazione di regolarizzazione, a condizione che nei dodici mesi [ ... leggi tutto » ]


Prestito personale e richiesta del servizio assicurativo

Ludmilla Karadzic - 25 Ottobre 2012


Sono attualmente in cassa integrazione e avendo un prestito personale sull'acquisto di una autovettura ho mandato la richiesta alla finanziaria per usufruire del servizio assicurativo. La stessa continua a vessarmi con telefonate avvolte anche intimidatorie richiedendomi il pagamento delle rate. Loro asseriscono che fino a quando l'assicurazione non prende contatti con loro io sono obbligato a pagare le rate del finanziamento con relativi interessi. Vorrei conoscere i miei diritti ed eventualmente conoscere una associazione di avvocati (tariffe possibilmente accettabili) che possano tutelarmi. [ ... leggi tutto » ]


Cattivi pagatori e rate pagate in ritardo

Rosaria Proietti - 9 Luglio 2011


Il Decreto Sviluppo convertito in legge il 12 luglio 2011, nell'articolo 8-bis riguardante la cancellazione di segnalazioni dei ritardi di pagamento, fissava il termine di 5 giorni lavorativi per oscurare le informazioni relative a ritardi di pagamento di rate mensili o semestrali. Al momento della regolarizzazione dei pagamenti, le segnalazioni sui ritardi inserite nelle banche dati devono essere cancellate entro cinque giorni lavorativi da intermediari e banche. Le segnalazioni già registrate dovranno essere estinte entro quindici giorni dall'entrata in vigore della legge di conversione del decreto in esame (7 luglio 2011) se relative al mancato pagamento di un numero di [ ... leggi tutto » ]