recupero crediti diffida ad adempiere e messa in mora debitore



Diffida e messa in mora del creditore

Chiara Nicolai - 5 Agosto 2013


Avete letto bene, il titolo è proprio la messa in mora del creditore!!! Si può mettere in mora il creditore quando questi rifiuti, senza un legittimo motivo, di ricevere il pagamento offertogli dal debitore (ai sensi degli articoli 1208 e 1209 del codice civile), o nel caso in cui il creditore non compia gli atti (cosiddetti preparatori) necessari al ricevimento della prestazione dovuta dal debitore. Così, mentre la mora del debitore pone in essere un illecito civile siccome consistente nella violazione di un obbligo il quale produrrà una responsabilità in capo al debitore, nella mora del creditore (o mora accipiendi) [ ... leggi tutto » ]


Recupero crediti e procedure giudiziali – domande e risposte

Paolo Rastelli - 5 Luglio 2013


Per il recupero crediti la legge appronta diverse procedure. 1) Nel caso in cui il credito sia incorporato in un titolo di credito (cambiale, assegno bancario o altri documenti ai quali la legge attribuisce la medesima efficacia), alla scadenza, questi divengono automaticamente esecutivi, ed è possibile procedere subito ad un'azione di recupero mediante precetto di pagamento (v. risposta specifica per l'assegno). 2) Un'altra procedura assai utilizzata è quella del ricorso per decreto ingiuntivo. Si tratta di un ordine di pagamento (o consegna) dato al debitore dal giudice mediante decreto. Tale provvedimento può anche essere emesso (o divenire) esecutivo, garantendo al [ ... leggi tutto » ]


Interessi legali e interessi di mora

Chiara Nicolai - 30 Giugno 2013


Gli interessi su prestiti e mutui costituiscono un'ulteriore obbligazione che integra quella che viene definita principale: per fare un esempio abbastanza comune, quando una società o un istituto di credito erogano un finanziamento, la somma che deve essere restituita al termine del periodo concordato è l'obbligazione pecuniaria principale mentre le somme che contrattualmente devono essere corrisposte come ‘costò del prestito effettuato, e cioè gli interessi, costituiscono l'obbligazione pecuniaria accessoria. Gli interessi si dividono essenzialmente in tre tipologie: Interessi legali, interessi convenzionali e interessi di mora o moratori. [ ... leggi tutto » ]


Recupero crediti di agos ducato e findomestic – su chi si appoggiano?

Giorgio Martini - 17 Gennaio 2013


Qualcuno sa qual è la società di recupero crediti alla quale si appoggiano Agos Ducato e Findomestic per recuperare i crediti nella regione Lombardia. Nello specifico Milano? [ ... leggi tutto » ]


Interessi moratori per mancato pagamento rate finanziamento

Ornella De Bellis - 25 Ottobre 2012


Ho un problema con un finanziamento per un furgone kangoo acquistato tramite finanziamento. Ho finito di pagare nel 2011 con le ultime 3 rate pagate il 28 luglio. Quindi le rate di maggio e giugno le ho pagate in ritardo. Oggi 28-06-2012 mi arriva una lettera non raccomandata del finanziamento che esigono gli interessi di quelle 2 rate e la cessione di questo diciamo credito a terze persone (CSS SPA). Ora premetto che ho tutte le ricevute e diciamo che per legge non possono pretendere interessi sugli interessi secondo voi come mi devo comportare? Dato che ne ho le tasche [ ... leggi tutto » ]