Recupero crediti e riscossione coattiva estero - crossbording transfrontaliero in ambito comunitario ed extra comunitario

Elenco dei paesi esteri con i quali vigono specifici accordi per assistenza al recupero crediti esattoriale

Simone di Saintjust - 14 marzo 2013

La direttiva comunitaria sull'assistenza reciproca tra gli Stati membri (e di quelli dell'Unione) per il recupero dei crediti di origine esattoriale (imposte) è stata recepita nell'ordinamento nazionale con il decreto legislativo numero 149 del 14 agosto 2012, che recepisce la direttiva comunitaria 2010/24. La direttiva comunitaria, che mira a tutelare meglio gli interessi finanziari degli Stati membri e la neutralità del mercato interno, fissa le regole in base alle quali gli Stati membri dell'Unione europea sono tenuti a fornire assistenza per il recupero di eventuali crediti relativi a dazi, imposte e altre misure applicate in un altro Stato membro dell'Unione [ ... leggi tutto » ]

Recupero crediti transfrontaliero per debiti contratti in svezia

Marzia Ciunfrini - 17 gennaio 2013

Ho una domanda da fare, io sono da 2 anni e mezzo in svezia, a Stoccolma. Per problemi personali, e non solo, sono fermamente deciso a ritornare in italia. Il mio problema è , che ultimamente, qui sono incappato in un problema non da poco, e purtroppo non per causa mia, ma per una persona da parte della famiglia della mia ex moglie. Ho aperto a mio nome una ditta di ristrutturazioni edili, ovviamente le cose sono andate malissimo, ed il succitato personaggio si è reso irrintracciabile! Ora, io sono, in teoria, l'unico responsabile. Ovviamente ho attivato tutte le provedure, cioè [ ... leggi tutto » ]

Separazione beni per acquisto immobile a causa di debito equitalia

Stefano Iambrenghi - 15 gennaio 2013

Mi riferisco alla domanda collegata con link: ero io il socio accomandatario che risponde solidalmente ed illimitatamente per le obbligazioni sociali. Mio fratello invece l'Accomandante. Resta il fatto che le garanzie prese dalla banca siano quelle sopra citate: Busta paga del fratello e terreno. Io ovviamente in quanto Accomandatario Io ho un impiego in Italia con contratto a tempo determinato, scadenza 2014. La casa la comprerò invece dove ho la residenza cioè in Germania. A quale scenario posso trovarmi? Mi conviene fare la separazione beni in vista dell'acquisto della casa? Ripeto che la società è cessata nel 2008 mentre io [ ... leggi tutto » ]

Pignoramento di un immobile che è posseduto all'estero

Simonetta Folliero - 19 dicembre 2012

Ho diversi debiti con bance e finanziarie che non riuscirò a pagare. Mia moglie è garante in alcuni finanziamenti. Possiede una casa all'estero. Possono effettuare un pignoramento? Possono scoprire che ha una proprietà all'estero? Si tratta di un paese della comunità europea. [ ... leggi tutto » ]

Pignoramento immobiliare in romania per debito fatto in italia

Simone di Saintjust - 27 novembre 2012

Io e mio marito abbiamo fatto un prestito nel dicembre 2009 di 15 mila euro. Per 2 anni  (280 al mese) abbiamo pagato le rate, ma quest'anno,  precisamente da luglio è subentrata l'assicurazione per la mia quota, perché io ho perso il lavoro a seguito di licenziamento. Adesso non lavora più neanche mio marito e nemmeno lui potrà pagare la sua quota. Ma per mio marito non è previsto il subentro dell'assicurazione. Ora, dobbiamo rientrare in Romania, in quanto non possiamo piu rimanere in Italia senza lavoro e senza stipendi. La mia domanda è la seguente: cosa può succedere con [ ... leggi tutto » ]

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca