Prestiti

Prestiti a protestati e cattivi pagatori » chi sono i protestati

Ludmilla Karadzic - 21 ottobre 2008

I prestiti a protestati e cattivi pagatori rappresentano un particolare segmento del mercato creditizio. Anzitutto, parlando di prestito al protestato a quale soggetto ci si riferisce? Rivestono purtroppo lo status di protestati quei debitori che non siano stati in grado, per tanti motivi, di onorare il pagamento di un assegno, una tratta, una cambiale o titoli simili. In questo caso viene elevato il protesto che è un procedimento al termine del quale il debitore acquisisce la "qualità" di protestato. Grazie a tale fattispecie è nata la terminologia legata ai prestiti e finanziamenti per i protestati. [ ... leggi tutto » ]

Il banco dei pegni – una risorsa per cattivi pagatori e protestati

Ornella De Bellis - 11 ottobre 2008

Nessun cappotto logoro nè toppe sugli abiti: chi, oggi, si affida al banco dei pegni, nulla ha a che fare con i personaggi in bianco e nero delle pellicole di Totò. Liberi professionisti, pensionati, persone più o meno benestanti, sempre di più sono quelli che, in genere a causa di un imprevisto, hanno bisogno urgente di liquidità. Perché quando lo stipendio basta appena a coprire le spese — la crisi non è più una novità — una lavatrice da ricomprare o un guasto da far riparare, creano una necessità. E il pegno è un modo rapido per avere contante e [ ... leggi tutto » ]

Consolidamento debiti per cattivi pagatori in ultima istanza e in assenza di garanti

Ornella De Bellis - 7 agosto 2008

Il consolidamento debiti, a cui ci si riferisce anche con i termini ristrutturazione debiti o rifinanziamento debiti, consiste essenzialmente in una operazione finalizzata a: sostituire  i diversi soggetti con cui si risulta indebitati (finanziarie e/o banche e/o società di recupero crediti e/o agenzie erariali di riscossione) con un unico creditore; accorpare tutti i debiti in quello che indicheremo, appunto, come debito consolidato, ristrutturato o rifinanziato; conseguire  un allungamento della durata del piano di ammortamento del debito consolidato rispetto al tempo massimo di rientro previsto dai finanziamenti in essere o dalle obbligazioni intervenute prima della ristrutturazione debiti; corrispondere, per il debito [ ... leggi tutto » ]

Le carte di pagamento, consigli e raccomandazioni

Ornella De Bellis - 7 dicembre 2007

Consigli e raccomandazioni sulle carte di pagamento E' sempre opportuno seguire scrupolosamente alcune regole per evitare brutte sorprese derivanti dall'utilizzo delle carte di pagamento. Tenere sempre separato dalla carta il PIN, il codice di identificazione personale; e si consiglia di non memorizzarlo sul cellulare. non dimenticare di firmare la carta nell'apposito spazio sul retro: la tua firma è una sicurezza in più in caso di uso fraudolento; lo scontrino e la ricevuta vanno conservati fino al ricevimento dell'estratto conto, sia nel caso di un prelievo di contante da uno sportello automatico, sia nel caso di transazioni presso un punto di [ ... leggi tutto » ]

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca